Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La evolución de Calpurnia Tate

By Kelly Jackqueline

(71)

| Others | 9788499181141

Like La evolución de Calpurnia Tate ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

196 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Una historia muy especial, maravillosa relación de una nieta y su abuelo

    Is this helpful?

    Maneclaveria said on Jun 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In questo libro io ho ritrovato uno dei libri della mia infanzia: personaggi adorabili, una calda estate dell'America di fine 800. Tenero ma non sdolcinato, una bellissima storia di famiglia vista dagli occhi dell'aspirante scienziata Calpurnia, di a ...(continue)

    In questo libro io ho ritrovato uno dei libri della mia infanzia: personaggi adorabili, una calda estate dell'America di fine 800. Tenero ma non sdolcinato, una bellissima storia di famiglia vista dagli occhi dell'aspirante scienziata Calpurnia, di anni 11. Stupendo.

    Is this helpful?

    Chicca said on Jun 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'evoluzione di Calpurnia è un'evoluzione sia personale, del passaggio dall'infanzia all'adolescenza, ma è anche un'evoluzione familiare, nei rapporti tra Calpurnia e Nonno; un'evoluzione sociale, col passaggio al nuovo secolo, il 1900; un'evoluzione ...(continue)

    L'evoluzione di Calpurnia è un'evoluzione sia personale, del passaggio dall'infanzia all'adolescenza, ma è anche un'evoluzione familiare, nei rapporti tra Calpurnia e Nonno; un'evoluzione sociale, col passaggio al nuovo secolo, il 1900; un'evoluzione culturale, perchè finalmente anche le donne iniziavano a contare qualcosa (le prime scienziate, la prima Operatrice Telefonica di Fentress, che aveva un proprio stipendio, una donna libera ed indipendente!).
    Il cambiamento è alle porte, e Calpurnia Virginia Tate ne è il più lampante, allegro, colorato e simpatico esempio.

    Is this helpful?

    Anna (che fu Hanachan) said on May 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    più che pippi calzelunghe, mi ha ricordato anna dai capelli rossi, per l'ambientazione, per il periodo, per la "diversità" della protagonista, ma una diversità che è ben distante da quella di una bambina che c'ha un cavallo bianco e vive da sola. Ins ...(continue)

    più che pippi calzelunghe, mi ha ricordato anna dai capelli rossi, per l'ambientazione, per il periodo, per la "diversità" della protagonista, ma una diversità che è ben distante da quella di una bambina che c'ha un cavallo bianco e vive da sola. Insomma, una diversità che molte ragazze hanno vissuto (e vivono tutt'oggi) e che va a cozzare brutalmente con le aspettative altrui.
    A differenza di Anna, però, non sappiamo quali siano le sorti di Calpurnia per il suo avvenire. Abbiamo solo un piccolo indizio, che ci fa supporre che il Nonno le farà ereditare qualcosa (e quindi le permetterà di farsi i cavoli suoi in pace, università o meno), ma non c'è alcuna conferma.
    E' comunque un libro tenero, e sebbene ci siano delle incongruenze storico-geografiche come la stessa autrice ammette nelle note a fine libro, rimane comunque credibile per scenario e personaggi. Godibile, si finisce presto.
    Se l'avessi letto da bambina sarebbe stato il mio preferito

    Is this helpful?

    Elfenliedlilium said on May 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    la evolucion de calpurnia tate

    Un libro que me dejo un buen sabor de boca ya que si te identificas en cierto punto con el personaje, al pasar de niña a una niña adulta je . se da cuenta uno del paso del tiempo y como en la época las mujeres seguimos con ciertas limitaciones en el ...(continue)

    Un libro que me dejo un buen sabor de boca ya que si te identificas en cierto punto con el personaje, al pasar de niña a una niña adulta je . se da cuenta uno del paso del tiempo y como en la época las mujeres seguimos con ciertas limitaciones en el libro habla de como ella quiere ser algo distinto a lo que otras mujeres pero sin poder conseguirlo totalmente al final se queda abierto al que será de calpurnia. también su convivencia con el abuelo me parece algo genial del libro los pequeños romances que se llevan entre sus hermanos y otras chicas, como ella no es buena para las manualidades y sobre todo su interés por la evolución de cada individuo y como conseguirá ser una de los más fuertes para lograr lo que ella quiere

    Is this helpful?

    yukimai said on Apr 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ancora una volta devo ringraziare una delle mie spacciatrici di consigli libreschi (e non solo) preferite per aver scoperto L’evoluzione di Calpurnia di Jacqueline Kelly, un libro delizioso e piacevole come di rado.

    Calpurnia Virginia Tate, affettuo ...(continue)

    Ancora una volta devo ringraziare una delle mie spacciatrici di consigli libreschi (e non solo) preferite per aver scoperto L’evoluzione di Calpurnia di Jacqueline Kelly, un libro delizioso e piacevole come di rado.

    Calpurnia Virginia Tate, affettuosamente chiamata Callie Vee, è l’unica figlia femmina di sette bambini che crescono nelle zone rurali del Texas a fine Ottocento.
    Mentre la madre sta cercando di educarla per farla diventare una vera e propria signora, Callie Vee preferisce trascorrere le sue giornate osservando gli insetti, raccogliendo piante strane, annotando osservazioni scientifiche (o pseudo tali) nel suo taccuino.
    Diventata la beniamina del nonno, in apparenza burbero e un po’ atipico, la ragazzina lo segue nelle sue esplorazioni per raccogliere campioni dal fiume, lo aiuta con i suoi esperimenti e contestualmente viene edotta ai principi della scienza. Calpurnia è completamente affascinata dal mondo naturale, incessantemente si chiede come e perché funziona funzionano le cose.
    Poco portata a fare la maglia, cucinare, suonare il paino e a tutte le attività propriamente femminili, Callie Vee cova un sogno profondo, che teme rivelare persino a se stessa: frequentare l’università per diventare uno scienziato.
    La sua passione per il mondo naturale si scontra però con la mentalità del tempo e con le restrizioni poste su di lei, concetti agli antipodi che muovono tutto il romanzo, la crescita di Calpurnia lungo torrida estate del 1899, lasciando un finale aperto.

    Già dalla prima pagina si entra in piena atmosfera della storia ed è una delizia.
    Jacqueline Kelly ha quello stile descrittivo quasi palpabile che ricorda Harper Lee e sa davvero trasportare il lettore in un altro mondo.
    Grazie alla mescolanza tra sviluppo del personaggio, descrizioni vivide, ricco vocabolario e allusioni storiche, la trama appassiona e non si riesce ad interrompere la lettura.

    La narrazione si muove lentamente, ma senza noia e in maniera voluta, quasi a rimarcare il ritmo rallentato delle calde giornate arse dalla calura.

    Calpurnia è un personaggio indimenticabile.
    E’ una ragazzina sveglia e perspicace, non una femminista ante litteram, ma dalla forte personalità e decisa a non rinunciare alla sua passione. Anche se la sua ambizione potrebbe essere ostacolata e mal vista dai genitori, soprattutto dalla madre, è disposta a scendere a compromessi ma non a rinunciare a ciò che vuole.

    Le relazioni tra Callie e la famiglia e gli altri personaggi sono anche incredibilmente ben realizzate e mi è piaciuto molto leggere non solo il suo crescente attaccamento al suo nonno, ma come si relaziona con i suoi fratelli e il difficile rapporto con la madre .

    L’evoluzione di Calpurnia – titolo che volutamente richiama L’evoluzione delle specie di Darwin – è un imperdibile romanzo, per giovani e adulti, che oltre a fare un’ottima, realistica e frizzante panoramica su un preciso periodo storico, con le sue caratteristiche sociali, ci mostra anche come la semplice passione e l’ostinazione possano aprire nuovi mondi e strade.

    Is this helpful?

    Francesca said on Mar 15, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection