La fabbrica dell'infelicità

New economy e movimento del cognitariato

Voto medio di 14
| 1 contributo totale di cui 1 recensione , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La diffusione delle tecnologie informatiche e biotecniche ha determinatoun'innovazione reale e irreversibile nella produzione sociale. I lavoratoricognitivi, coloro che lavorano nei cicli ad alta tecnologia, sono appagati efelici, e dunque complici d ...Continua
Ha scritto il 02/06/08
Interessante
Una voce fuori dal coro. Il libro è del 2000 e gli anni un po' si sentono, perché credo che ci siano due grandi avvenimenti che segnano un prima e un dopo della nostra epoca: la caduta del muro e il crollo delle torri gemelle. Interessante l'analisi ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi