La fame nel mondo spiegata a mio figlio

Voto medio di 74
| 9 contributi totali di cui 8 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 16/07/11
Nessuna fatalità presiede l'ordine omicida del mondo
Quando eravamo ragazzini, ogni tanto, si sentiva parlare della "Fame nel mondo": qualche volta alla scuola elementare, qualche altra alle lezioni di catechismo oppure in qualche raccolta fondi di qualche cantante famoso. Crescendo, poi, ci siamo ...Continua
Ha scritto il 29/09/10
Banale
Un piccolo, banale, riassunto di alcune delle cause "tipo" di povertà nel terzo mondo, raccontate a brevissimi episodi. Graficamente espanso a "ben" 140 pagine, è in realtà un piccolo bigino, zero approfondimenti, zero visione d'insieme. "Terzo ...Continua
Ha scritto il 31/08/10
Non servono concetti complicati o molte ore spese inutilmente per leggere questo bellissimo libro, di una lucidità e chiarezza disarmanti, scritto da chi la miseria l'ha vista veramente in faccia e l'ha analizzata con chiarezza e paradigmaticità. ...Continua
Ha scritto il 31/07/10
Un libro che fa perdere tempo
Non ho mai letto un libro così banale in vita mia. La complessità dell'argomento non dovrebbe in alcun modo giustificare la banalità con la quale viene affrontato: il divulgativo non deve mai essere semplificativo. 138 pagine lette in 2 ore (che ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 01/10/09
Il supplizio della fame non è una fatalità
Se la distribuzione degli alimenti fosse equa, tutto il mondo avrebbe da mangiare. In molti pensano che l'orrore della distruzione di un quinto dell'umanità per inedia sia un bene necessario a causa dell'aumento della popolazione. E' un mito ...Continua
  • 3 mi piace
  • 2 commenti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 10, 2016, 15:51
363.8 ZIE 8385 Scienze Sociali

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi