Israel J. Singer è un maestro dimenticato, rimasto per troppo tempo nel cono d'ombra del più celebre fratello minore Isaac B., Premio Nobel per la letteratura. La pubblicazione di questo libro, fra i memorabili del secolo scorso eppure a lungo ... Continua
Ha scritto il 10/08/17
Mi ha tenuta incollata alla storia. Incredibile la pagina in cui ogni "tipo" di ebreo (tedesco, immigrato di varie generazioni, immigrato di fresco...) pensa che la persecuzione non sia roba che lo tocchi direttamente, ma che sia indirizzata agli ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 16/07/17
La storia di tre generazioni di una famiglia ebraica di origine galiziana dal 1860 al 1940, attraverso le figure di David, Georg e Jegor Karnowski, tra ebraismo illuminato, integrazione e rifiuto della propria origine a causa degli 'uomini con gli ...Continua
Ha scritto il 14/07/17
« Come avviene spesso quando è in arrivo una catastrofe, la gente si autoconvinceva del fatto che se qualcosa doveva succedere, sarebbe successo agli altri. »
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 13/07/17
un capolavoro trovato per caso. che tristezza finirlo e dover lasciare tutti i personaggi
  • 2 mi piace
Ha scritto il 07/07/17
Un libro bello, bello davvero, che ti fa viaggiare da fine '800 alla grande guerra. Dove si parla di persecuzione ma anche di migrazione, un tema tanto vecchio e tanto attuale. Alla fine non puoi che sospirare "Ah che bella saga famigliare".

Ha scritto il Feb 17, 2016, 10:08
"E' la nostra professione nazionale da generazioni, il nostro destino" rispose Georg con amarezza "e nessuno può sfuiggire al proprio destino"
Pag. 445
Ha scritto il Feb 17, 2016, 10:07
"Come dicono i maestri, la collera non si addice all'uomo erudito"
Pag. 186
Ha scritto il Feb 17, 2016, 10:06
"In lui vedeva un rappresentante dell'intera razza: scuro, chiacchierone, astuto, dedito alla vendita di merci proibite"
Pag. 189
Ha scritto il Feb 17, 2016, 10:05
"Sii un ebreo a casa tua e un uomo quando ne esci"
Pag. 21
Ha scritto il Jan 31, 2016, 19:05
"Sii un ebreo a casa tua e un uomo quando ne esci". " sempre l'aurea via di mezzo, ebreo fra gli ebrei e tedesco fra i tedeschi". "Come dice la Torah, quando gli ebrei divennero grassi, cominciarono a peccare". "Un medico senza cuore è un macellaio ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 26, 2016, 14:43
Il "solito" capolavoro

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi