La famiglia Karnowski

Voto medio di 1740
| 315 contributi totali di cui 303 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
"...un capolavoro, al quale auguro un grande successo. La famiglia Karnowski è un grandioso romanzo che racconta la storia di tre generazioni ebraiche, dal 1860 al 1940. Gli eventi trascorrono: i personaggi crescono, maturano, si avvicinano alla mort ...Continua
Tadzio
Ha scritto il 04/11/18
Invidia e gratitudine
La scrittura di I.J. Singer svela - come potrebbe fare un chirurgo - le pulsioni e meschinità che regolano i rapporti sociali, e fra gli esuli ebrei e in ogni tempo e luogo, con stile semplice e schietto. Pure, la N&C avrebbe potuto disturbarsi a por...Continua
LeggoQuandoVoglio
Ha scritto il 28/09/18
8/10
Si restava sempre legati a seccature varie, parenti scomodi, strane superstizioni, abitudini e tradizioni. Ci si trasportava dietro l'eredità delle generazioni precedenti come stracci di cui non ci si poteva disfare. La famiglia Karnowski è il libro...Continua
Frankus
Ha scritto il 10/09/18
Un capolavoro

Un capolavoro... soldo più, soldo meno...

Armando Plaia
Ha scritto il 07/08/18
Capolavoro

Un autore che scrive due libri come questo e "I fratelli Ashkenazi" è certamente un grande scrittore.

Irene Elle
Ha scritto il 05/06/18
«È il nostro destino, e nessuno può sfuggire al proprio destino». Finalmente, dopo alcune letture deludenti, un libro azzeccato. Lui, lo scrittore, è il fratello del famoso Singer, vincitore del premio Nobel e questo libro è un gioiellino, per tanti...Continua

Ep
Ha scritto il Feb 17, 2016, 10:08
"E' la nostra professione nazionale da generazioni, il nostro destino" rispose Georg con amarezza "e nessuno può sfuiggire al proprio destino"
Pag. 445
Ep
Ha scritto il Feb 17, 2016, 10:07
"Come dicono i maestri, la collera non si addice all'uomo erudito"
Pag. 186
Ep
Ha scritto il Feb 17, 2016, 10:06
"In lui vedeva un rappresentante dell'intera razza: scuro, chiacchierone, astuto, dedito alla vendita di merci proibite"
Pag. 189
Ep
Ha scritto il Feb 17, 2016, 10:05
"Sii un ebreo a casa tua e un uomo quando ne esci"
Pag. 21
Umberto R.
Ha scritto il Jan 31, 2016, 19:05
"Sii un ebreo a casa tua e un uomo quando ne esci". " sempre l'aurea via di mezzo, ebreo fra gli ebrei e tedesco fra i tedeschi". "Come dice la Torah, quando gli ebrei divennero grassi, cominciarono a peccare". "Un medico senza cuore è un macellaio c...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Violaklis
Ha scritto il Jul 26, 2016, 14:43
Il "solito" capolavoro

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi