Voto medio di 5965
| 708 contributi totali di cui 677 recensioni , 27 citazioni , 2 immagini , 2 note , 0 video
Ritratto di una famiglia inglese molto antica e disgustosa, i cui membri sono accomunati da una rapacità brutale e totalizzante: Thomas, un banchiere privo di scrupoli, Hilary, una giornalista senza opinioni definite, Roderick, un mercante d'arte las ...Continua
Lù
Ha scritto il 08/12/18

Ho trovato la parte finale un po’ demenziale, ma per il resto ritengo sia un ottimo romanzo; la lucida riflessione politica riempie di amarezza.

Gau82
Ha scritto il 24/07/18

La rabbia di vedersi rubare il welfare state.
For the Many, Not the Few. Tanta rabbia in un romanzo che racconta bene la deregulation thatcheriana.

Mara14
Ha scritto il 20/05/18
La Famiglia Winshaw
Ho davvero faticato ad arrivare alla fine, perché ho trovato noiose le vicende della famiglia e anche i personaggi. Un po' come quando incontri delle persone e ti accorgi dopo qualche conversazioni che non c'è sintonia. Ecco, da parte mia non è scatt...Continua
GiulyA
Ha scritto il 26/10/17
E’ un romanzo piuttosto complicato, con continui flashback, salti temporali e cambi di prospettiva, personaggi che vanno e vengono continuamente. Dietro alla storia di una famiglia potente e rapace, si nasconde (e neanche poi tanto) una satira sulla...Continua
Martina
Ha scritto il 19/09/17
Libro indefinibile
Romanzo non inquadrabile in nessuna categoria, che nonostante descrivi in modo assolutamente poco verosimile la famiglia Winshaw, è estremamente appassionante. Questi delinquenti non hanno una caratteristica positiva, sono il male più profondo di un...Continua

supervixen
Ha scritto il Sep 25, 2015, 16:41
Lei indossava una Cos'è che indossava? Lei indossava una camicetta Una camicetta? Lei indossava una fine camicetta di mussola Lei indossava una fine camicetta di mussola, attraverso la quale i suoi Avanti! Scrivi! attraverso la quale i suoi ca...Continua
Sale e Parole
Ha scritto il Aug 18, 2015, 20:01
Ispirato dalla novità dell'impresa, scrissi i primi due terzi del libro in un paio d'anni, scavando nel passato della famiglia Winshaw e raccogliendo tutto quello che affiorava dalle mie ricerche con assoluto candore: giacché, per me, era del tutto o...Continua
Annissa
Ha scritto il Apr 24, 2013, 19:50
"“Conoscetemi” disse e fu dimenticato. “Voletemi bene”: ma dell'amore abbiamo paura. Preferiremmo volare sulla luna piuttosto che dire le parole giuste quand'è tempo di dirle." Louis Philippe, Yuri Gagarin
Chiara
Ha scritto il Feb 26, 2013, 13:25
Proprio come negli anni passati ma forse con più ragionevolezza, sento che i nostri destini sono uniti inestricabilmente.
Pag. 127
Chiara
Ha scritto il Feb 18, 2013, 21:57
Beh, non me la sento più di salvare le persone. Tutto qui. Voglio solo che ti sia chiaro questo.
Pag. 150

Marvivio
Ha scritto il Mar 19, 2016, 18:46
Un caleidoscopio.
Un caleidoscopio.
Marvivio
Ha scritto il Mar 19, 2016, 17:57
Una treccia di fili per cucire
Una treccia di fili per cucire

Becky
Ha scritto il Aug 29, 2017, 10:08
Ricevuto da Greta (Savona) il 29.08.2017 in cambio di "Chi è morto alzi la mano" di Fred Vargas - Acciobooks
lavise
Ha scritto il Dec 06, 2016, 16:30

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi