Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La famiglia di Pascual Duarte

By Camilo José Cela

(155)

| Paperback | 9788806171926

Like La famiglia di Pascual Duarte ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Pubblicato per la prima volta nel 1942, è la storia di un contadino figlio di un alcolizzato. Una vita perduta, offuscata da un delitto, consumata in carcere nell'attesa della condanna a morte. Vittima di un destino inesorabile, Pascual Duarte è la m Continue

Pubblicato per la prima volta nel 1942, è la storia di un contadino figlio di un alcolizzato. Una vita perduta, offuscata da un delitto, consumata in carcere nell'attesa della condanna a morte. Vittima di un destino inesorabile, Pascual Duarte è la migliore delle sue vittime e i suoi delitti sono una specie di astratta e barbara, ma innegabile, giustizia, l'unica risposta che conosce al tradimento e alla menzogna. Un solitario mortificato dalla violenza che porta in sé i germi di affetti che la vita continuamente gli mortifica. Una rivisitazione - come rilevava Calvino - in forma più amara e moderna, del filone picaresco della letteratura spagnola e un'opera che risolve nella sua desolata poesia alcune delle più segrete ragioni dell'umana sofferenza.

48 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Federica: mi chiedo come sarebbe stata la mia vita se fossi scappata con quello spagnolo
    Albert: non te lo chiedere, a che serve?
    Federica: a niente hai ragione ma pensa però magari a quest ora ti scrivevo con le cose al contrario
    Albert: mon amour, ...(continue)

    Federica: mi chiedo come sarebbe stata la mia vita se fossi scappata con quello spagnolo
    Albert: non te lo chiedere, a che serve?
    Federica: a niente hai ragione ma pensa però magari a quest ora ti scrivevo con le cose al contrario
    Albert: mon amour, va bene niente punteggiatura, ma -cose- no. Inaccettabile. Più specifica per favore.
    Federica: ahah hai ragione. punti interrogativi e punti esclamativi al contrario.
    Albert: ah, belli. Ho sempre pensato che fossero molto utili. Ma il francese è una lingua molto stupida per molti motivi.
    Federica: ¡hai ragione!
    Albert: ah ah, come fai?
    Federica: vorrai dire ¿come fai?
    Albert: eh eh.
    Federica: cazzo la tua risata è abbastanza spaventosa
    Albert: cioè?
    Federica: lascia stare. invece per fare il punto esclamativo al contrario è alt+1 il punto interrogativo è alt+shift+/
    Albert: ¡
    Federica: esatto
    Albert: ¿¿¿
    Federica: esatto. pensa a quest ora mi ero già abituata a scrivere così, ¡che bello!
    Albert: ¿come mai non sei scappata con lo spagnolo?
    Federica: è una storia lunga e ormai passata ma ogni tanto me lo chiedo ¿tu non te lo chiedi mai?
    Albert: il motivo per cui non sei scappata con lo spagnolo?
    Federica: Imbecille.
    Albert: eh eh. No, non mi chiedo niente.
    Federica: vabbe stai calmo
    Albert: attenzione.
    Federica: ¿che c'è?
    Albert: dobbiamo scansarci, la roccia sta tornando indietro.

    Is this helpful?

    (skate) said on May 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Novela fundamental de la posguerra española.
    Retrata con dureza la vida de una familia rural en tiempos de escasez, atraso e incultura.
    Muy realista.
    Sus páginas están llenas de un tremendismo feroz.
    Junto con "La colmena", me parece su obra más nota ...(continue)

    Novela fundamental de la posguerra española.
    Retrata con dureza la vida de una familia rural en tiempos de escasez, atraso e incultura.
    Muy realista.
    Sus páginas están llenas de un tremendismo feroz.
    Junto con "La colmena", me parece su obra más notable.

    Is this helpful?

    mancusso73 said on May 2, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sin da bambino Pascual capisce di non meritare vita migliore. Diverse delusioni lo spingono solo a diventare un macabro e spietato assassino; ma in lui esistono sogni e desideri come tutti gli altri uomini. Il desiderio più umano e infantile che cres ...(continue)

    Sin da bambino Pascual capisce di non meritare vita migliore. Diverse delusioni lo spingono solo a diventare un macabro e spietato assassino; ma in lui esistono sogni e desideri come tutti gli altri uomini. Il desiderio più umano e infantile che cresce in lui è sicuramente il suo bisogno di evadere, allontanarsi dal malessere che lui stesso era capace di attirare nella casa in cui viveva con la madre. Perciò non riesco ad odiarlo per le sue decisioni impulsive e irrazionali che lo spinsero a cancellare i suoi ostacoli nel sangue perché infondo lo compatisco.

    Is this helpful?

    • aRianna said on Apr 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una narración dura de sus vivencias por parte de Pascual.Novela perteneciente al movimiento TREMEDISTA de los años 40 en España. UNA NOVELA EXCELENTE.

    Is this helpful?

    Giuliana said on Jan 31, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La Familia de Pascual Duarte

    EL libro narra la historia de Pascual Duarte y su familia. La narración en algunos aspectos puede resultar algo dura pero para mí un imprescindible en mi biblioteca-

    Is this helpful?

    Syd said on Jan 16, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book