La fata Carabina

Voto medio di 10655
| 717 contributi totali di cui 619 recensioni , 94 citazioni , 1 immagine , 3 note , 0 video
E' proprio attorno ai vecchietti che gira questo nerissimo romanzo di Pennac: vecchietti uccisi a rasoiate, vecchietti a cui la sorellina di Benjamin, Thérèse, legge la mano reinventando loro ogni giorno un avvenire diverso, vecchietti ...
Ha scritto il 04/01/18
Pastor gli aveva domandato da dove gli venisse quella dedizione per la cosa pubblica. Come mai non gli era bastato vivere tranquillamente protetto dalla sua fortuna e nella passione per Gabrielle? Perche bisogna pagare una tassa sull'amore, ragazzo m ...Continua
Ha scritto il 19/11/17
Solito vecchio Pennac... Intricato, irriverente e divertente, le sue quattro stelline se le porta sempre a casa con i Malaussenne ma mai un capolavoro, forse un po' troppo poco pretenzioso per diventarlo.
Ha scritto il 12/11/17
Trovo molto difficile esprimere un'opinione su questo libro. Ne avevo tanto sentito parlare, e non avevo mai letto nulla di Pennac per cui mi sono detta, Perché no? Proviamoci!.
Ne è valsa la pena? Sì e no.
La storia è interessante e o
...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 12/08/17
Il solito incredibile Pennac....lo stile non è scontato, la storia sempre affascinante! Non è necessario aggiungere altro. Buona lettura!
Ha scritto il 13/07/17
Impeccabile, così come la prima lettura. Una trama costruita sapientemente, in uno stile più poliziesco di prima, intrecciato e misterioso; con una conclusione ancora più esplicativa della grande capacità di scrittura dell'autore!

Ha scritto il May 11, 2017, 20:09
Ma così è la vita: se incontri un essere umano nella folla, seguilo... seguilo.
Pag. 172
Ha scritto il May 03, 2017, 21:34
"In otto mesi, riuscirò appena a cominciare" Stojil in piedi nella sua cella, con le brutte copie fino alle ginocchia, che sogna una condanna all'ergastolo per poter tradurre tutto Virgilio...
Pag. 227
Ha scritto il May 03, 2017, 21:31
(Io che sono piuttosto loquace amo parlare del silenzio. Quando il vero silenzio cala là dove uno non se lo aspetta, si sente che l'uomo riconsidera l'uomo da capo a piedi, ed è bello)
Pag. 207
Ha scritto il Jul 14, 2016, 18:02
Avviso a tutti gli apprendisti capri espiatori: un buon capro deve sempre andare incontro al cazziatone, battersi il petto ancor prima di essere accusato, è un principio fondamentale. Piazzarsi davanti al plotone, sempre, e sollevare su di esso uno s ...Continua
Ha scritto il May 15, 2016, 11:35
"Hanno assassinato l'amore." "I veri problemi nascono sempre dalle cose che si capiscono fin troppo bene." "Tu preferisci i cuori muscolosi, Thérèse? I grossi cuori che pompano certezze?"
  • 2 mi piace

Ha scritto il May 17, 2015, 18:17
la Belleville di Pennac
la Belleville di Pennac
  • 2 mi piace

Ha scritto il Sep 10, 2017, 15:43
A libro finito resta un'unica meravigliosa consolazione: LA SAGA CONTINUA... Fantastico e geniale! *-*
  • 1 mi piace
Ha scritto il Apr 29, 2016, 14:57
843.92 PEN 16994 Letteratura Francese
Ha scritto il Apr 13, 2016, 09:17
843.92 PEN 16994

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi