La fattoria degli animali

Di

Editore: A. Mondadori (Oscar narrativa nr. 102)

4.3
(24574)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 151 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Chi tradizionale , Inglese , Chi semplificata , Spagnolo , Portoghese , Francese , Tedesco , Olandese , Coreano , Finlandese , Catalano , Svedese , Polacco , Sloveno , Ungherese , Russo , Greco , Giapponese , Croato , Galego , Ceco , Turco

Isbn-10: A000147648 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Bruno Tasso

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida , Altri , Copertina rinforzata scuole e biblioteche , Copertina morbida e spillati

Genere: Narrativa & Letteratura , Politica , Fantascienza & Fantasy

Ti piace La fattoria degli animali?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
contiene: La libertà di stampa e uno studio critico di Bernard Crick.
Ordina per
  • 4

    Così bucolico nell'ambientazione e così drammatico e spietato nella trama, il racconto non si presta a molte interpretazioni, dato che fu lo stesso Orwell a spiegarne significato e riferimenti storici ...continua

    Così bucolico nell'ambientazione e così drammatico e spietato nella trama, il racconto non si presta a molte interpretazioni, dato che fu lo stesso Orwell a spiegarne significato e riferimenti storici. Ci sono 1872 recensioni su anobii alcune delle quali davvero illuminanti, dunque temo che ogni altra parola sarebbe inutile.
    Ma un applauso per lo stile fluido e limpidissimo dell'A., per i dialoghi intelligenti e mai banali, per il ritratto e per le caratterizzazioni calzanti di tutti i personaggi animali, per il forte senso del tragico e dell'inevitabile, vorrei poterlo fare.
    Non di alto livello come 1984, si legge e si gode pienamente proprio nella consapevolezza che di 1984 qui si gettano basi e fondamenta.

    ha scritto il 

  • 5

    Nessuna società è perfetta, o forse non sono le società a non essere perfette ma chi le dirige, a volte nascondendosi dietro una facciata di finta democrazia e libertà.
    I maiali prendono potere nella ...continua

    Nessuna società è perfetta, o forse non sono le società a non essere perfette ma chi le dirige, a volte nascondendosi dietro una facciata di finta democrazia e libertà.
    I maiali prendono potere nella fattoria dopo aver fatto scappare il fattore, reo di sfruttare gli animali solo per un suo tornaconto personale. I maiali rispetto agli altri animali detengono la conoscenza, furbizia e intelligenza che gli permettono di imporsi su chi è intellettualmente più debole che li vede con un misto di deferenza e stima, senza rendersi conto di essere sfruttato ancora di più di prima... Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri... La cultura salverà il mondo? Di sicuro permette di avere più potere sugli altri...

    ha scritto il 

  • 3

    perchè questa metafora?

    Strano libro. La metafora della società degli animali dovrebbe significare che ogni rivoluzione, per quanto i suoi principi siano buoni, degenera in dittatura (anche dittatura democratica) per interes ...continua

    Strano libro. La metafora della società degli animali dovrebbe significare che ogni rivoluzione, per quanto i suoi principi siano buoni, degenera in dittatura (anche dittatura democratica) per interessi personali... credo.
    Ma perchè rappresentare questo quadretto, tipicamente antropocentrico, in una società di animali? Non poteva farlo in una società di umani, dove queste cose accadano? Ah già, infatti magari si accorge della cazzata e tre anni dopo scrive 1984, in cui si ritrovano molti degli elementi di questo libro ma in chiave umana.
    Voglio dire: gli animali sono sfruttati, e dandogliene la possibilità si ribellano. Ma non si organizzerebbero mai in una società dittatoriale, perchè non sono uomini. Per fortuna agli animali non passerebbe nemmeno per l'anticamera del cervello di assomigliare agli uomini, perchè non sono così scemi e capiscono quali sono le cose importanti: mangiare, dormire, fare l'amore, godersi la vita. Altro che progresso!
    La metafora quindi a lungo andare risulta un po' stucchevole e fuori luogo, ma il libro è scritto bene.

    ha scritto il 

  • 5

    Questo libro riesce, più di qualunque altro, a cavarti fuori di bocca una quantità scandalosa di oscenità. Bastardi, bastardi, bastardi. Diventa un mantra da ripetere a ogni abuso di potere della cast ...continua

    Questo libro riesce, più di qualunque altro, a cavarti fuori di bocca una quantità scandalosa di oscenità. Bastardi, bastardi, bastardi. Diventa un mantra da ripetere a ogni abuso di potere della casta dominante, a una frequenza minima di un paio di volte per pagina.

    E ogni volta che, di 'sti tempi, capita di far zapping sul telegiornale...

    ha scritto il 

  • 4

    Convertido en un clásico del siglo XX está fábula es por veces divertida, terrorífica o , quizás a estas alturas de los años 2000 , algo inocente.
    Escrita con el único fin de mostrarnos la realidad de ...continua

    Convertido en un clásico del siglo XX está fábula es por veces divertida, terrorífica o , quizás a estas alturas de los años 2000 , algo inocente.
    Escrita con el único fin de mostrarnos la realidad del stalinismo en una época en que éste era el aliado de occidente (en plena segunda guerra mundial) y mucha gente de Europa confiaba en el Comunismo.
    Orwell salió totalmente desencantado de su terrible experiencia en la guerra civil española y dedicó el resto de su obra a denunciar como Stalin corrompió las ideas socialistas.
    Sin llegar ni de lejos a la perfección y elaboración de 1984, no olvidemos que esto es una fábula con fines didácticos, el estilo de Orwell es preciso y contundente y te engancha a una historia en principio absurda, pero que según va avanzando se convierte en muy realista (basta cambiar los animales por personas).

    ha scritto il 

  • 5

    如果拍成電影,大概會有點驚悚。
    從動物的角度,書寫「權力使人腐敗」的反烏托邦寓言。
    故事節奏明快,轉折讓人不禁緊張,結局令人不勝唏噓,更冒了冷汗。
    理想世界的不可得,在於掌權者的腐敗,也在於盲從與自我安慰,無知者儘管無辜,卻必須付出極大代價。

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per
Ordina per