Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La febbre dei libri

Memorie di un libraio bibliofilo

Di

Editore: Sellerio

3.9
(44)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 324 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8838916004 | Isbn-13: 9788838916007 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature

Ti piace La febbre dei libri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Alberto Vigevani è stato un poeta, un romanziere e un bibliofilo. E queste tredeterminazioni si incontrano e si mescolano in questo libro. Vigevani narra,in un unico lungo racconto, diviso per quadri, la sua avventurosa vita dicacciatore di libri rari. E sono immagini di fresco e divertito umorismo,movimentate dalla tensione dell'attesa, dal gusto della conquista, di grandetenerezza per i suoi anni, i suoi incontri, i suoi mari del Sud e le suegiungle di carta e di inchiostro.
Ordina per
  • 0

    Eppure ne avevo letto una recensione eccezionale! All'inizio la lettura scorreva meravigliosamente; poi sempre più a fatica. Poi mi sono arenata del tutto. Ora l'ho proprio messo da parte...

    ha scritto il 

  • 4

    Un sogno di libri

    Il mio commento: http://lermocolle.splinder.com/post/17395707/Alberto+Vi…

    Alberto Vigevani, scomparso nel 1999, è stato un romaziere di una qualche rilevanza nella letteratura italiana del '900, ma in questo libro di memorie tutta l'attenzione è rivolta alla sua ...continua

    Il mio commento: http://lermocolle.splinder.com/post/17395707/Alberto+Vigevani+-+La+febbre+d#17395707

    Alberto Vigevani, scomparso nel 1999, è stato un romaziere di una qualche rilevanza nella letteratura italiana del '900, ma in questo libro di memorie tutta l'attenzione è rivolta alla sua vita da libraio antiquario, e, prima ancora di bibliofilo.
    L'agile volumetto (è uno dei "piccoli blu" sellerio), si compone di brevi racconti, aneddoti, ricordi, avventure che hanno accompagnato l'attività bibliofila di Vigevani nel corso del '900. Ci sono le spedizioni alla ricerca di libri e di "affari" (ossia libri particolari o di valore di cui il proprietario non si è avveduto della specialità), gli incontri e i ricordi dei personaggi che nel secolo scorso ruotavano attorno a questo affascinante mondo, compresi i protagonisti della storia editoriale e non solo dell'Italia che era, i gustosi racconti delle biblioteche ereditate e smembrate dagli eredi, delle non sempre oneste rivalità tra librai, le affascinanti descrizioni di grandiosi libri ed edizioni destinati ahimè a rimanere sempre fuori dalla mia "comune" biblioteca.
    Per chi ama leggere, e ama i libri, una piacevolissima immersione in un mondo in cui i protagonisti sono i libri; libri da sogno, e non importa se destinati a rimanere tali.

    ha scritto il 

  • 4

    Collezionare per passione

    Alberto Vigevani narra in prima persona il suo percorso di grande libraio, collezionista e bibliofilo, dall'umile gavetta all'affermazione.
    Un lettore "famelico" (!) non può non ammirarlo.
    Sorprendente ma sobrio al tempo stesso. Un uomo "d'altri tempi" che ci racconta edizioni rarissi ...continua

    Alberto Vigevani narra in prima persona il suo percorso di grande libraio, collezionista e bibliofilo, dall'umile gavetta all'affermazione.
    Un lettore "famelico" (!) non può non ammirarlo.
    Sorprendente ma sobrio al tempo stesso. Un uomo "d'altri tempi" che ci racconta edizioni rarissime che la maggior parte di noi può vedere solo in sogno...

    ha scritto il