Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La festa del raccolto

Romanzo

By Thomas Tryon

(21)

| Hardcover

Like La festa del raccolto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

12 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Capolavoro

    Uno dei libri più belli letti quest'anno (2013).

    Is this helpful?

    aenigmistae said on Sep 22, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Peccato per la prima parte....

    ....davvero troppo lenta e monotona, non succede davvero nulla...l'autore si riscatta alla grande dopo tre quarti e si scatena con un finale davvero nerissimo e crudele.

    Peccato non poter leggere altre opere di questo autore, tradotto con il contago ...(continue)

    ....davvero troppo lenta e monotona, non succede davvero nulla...l'autore si riscatta alla grande dopo tre quarti e si scatena con un finale davvero nerissimo e crudele.

    Peccato non poter leggere altre opere di questo autore, tradotto con il contagocce, perchè dimostra di manovrare con abilità il genere del gotico rurale, con un occhio alla tradizione e uno allo sviluppo della storia e alla caratterizzazione dei personaggi.

    Is this helpful?

    H. P. Lovecraft said on Apr 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    con una copertina cosi'...

    ...e' chiaro che qualcosa deve succedere, e la parola "festa" nel titolo si spoglia del suo significato ma si gonfia d'altro, di negativita', come un palloncino rosa che se lo fai scoppiare manda intorno schizzi di sangue. E allora leggi il libro e a ...(continue)

    ...e' chiaro che qualcosa deve succedere, e la parola "festa" nel titolo si spoglia del suo significato ma si gonfia d'altro, di negativita', come un palloncino rosa che se lo fai scoppiare manda intorno schizzi di sangue. E allora leggi il libro e aspetti che quel qualcosa succeda e nel frattempo cerchi di capire prima del tempo, e guardi tutti gli abitanti del villaggio cercando indizi che svelino il loro segreto. Ci si imbatte in sporadici episodi che un po' inquietano, ma poi si procede fino alla fine, aspettando che succeda, che il palloncino esploda. Succede, e se ne resta soddisfatti. L'unico appunto? C'e' da pazientare un po', forse un po' troppo, specie in certe parti in cui l'impressione e' che il brodo venga deliberatamente allungato. Piccola nota: mi ha fatto ridere leggere "indossava una camicia a T" traduzioni o traduttori di altri tempi ;)

    Is this helpful?

    Irina said on Sep 26, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Interessante la trama e piena di suspense, thriller quasi Horror ambientato in un una comunità paganeggiante del New England, ma il finale lo trovo poco credibile, con quegli assassinii rituali ogni 7 anni, che venivano accettati da tutti, compresi c ...(continue)

    Interessante la trama e piena di suspense, thriller quasi Horror ambientato in un una comunità paganeggiante del New England, ma il finale lo trovo poco credibile, con quegli assassinii rituali ogni 7 anni, che venivano accettati da tutti, compresi coloro che potevano essere le future vittime (con un'unica eccezione)!

    Is this helpful?

    Tex said on Aug 31, 2012 | 4 feedbacks

  • 2 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Questo romanzo è semplicemente spettacolare! Lo scrittore T. Tryon si dedicò a scrivere romanzi dopo una carriera cinematografica, ma purtroppo è morto relativamente giovane, le sue opere sono praticamente introvabili e non tutte sono state tradotte, ...(continue)

    Questo romanzo è semplicemente spettacolare! Lo scrittore T. Tryon si dedicò a scrivere romanzi dopo una carriera cinematografica, ma purtroppo è morto relativamente giovane, le sue opere sono praticamente introvabili e non tutte sono state tradotte,( notizie approfondite su wikipedia) io ho trovato "La festa del raccolto" all'usato per 2,00 euro ( ed. Club degli Editori 462 pagine) e non credo sia facile trovare qualcosa ancora in produzione, ma ci sono sempre le bibblioteche ;-))
    Ned e Beth sono sposati e hanno una figlia di nome Kate che soffre di attacchi d'asma di natura psicoligica, e per cercare di migliorare la loro vita caotica e stressante decidono di cambiare casa,cominciano a visitare le contee fuori New York, finchè non capitano a Cornwall Coombe paesino sperduto del New England. Li si innamorano di una casa e cominciano a chiedere informazioni per poterla acquistare, ma riescono solo a dare a dei vicini dell'abitazione il loro numero di telefono per poter essere contattati nel caso i proprietari cambiassero idea.
    Passano i mesi e nessuno si fa sentire, e quando la speranza sta per sparire ricevono la telefonata che tanto desideravano. Tornano a Cornwall Coombe e concludono l'affare diventando i nuovi abitanti della comunità. All'inizio il paese tende a essere molto riservato e a tenerli in disparte ma poi con il passare del tempo vengono accettati. Ned riprende una delle sue grandi passioni: dipingere e sua moglie entra a far parte del circolo di cucito organizzato dalle donne. Spiccano svariati personaggi: Jack il venditore ambulante, Missy la ragazzina che sa prevedere il futuro, Worthy un ragazzo volenteroso che aiuterà la famiglia nel risistemare la casa e la Vedova, personaggio importantissimo che si diletta nel preparare rimedi naturali con l'uso delle erbe raccolte e coltivate nel bosco. Sembra tutto perfetto, gli abitanti legati alle loro tradizioni non intendono cambiare modo di vivere, niente tecnologia per arare i campi di granoturco, tutto viene affidato alle mani della loro Terra Madre, e riti propriziatori pagani ne fanno da padroni. L'economia gira intorno al granoturco e tutto deve essere eseguito alla perfezione onde evitare di perdere il raccolto...e fino qua niente di male, se no fosse che chiunque si metta in mezzo alle tradizioni, chi si oppone, chi le rifiuta viene castigato e punito per sempre...la curiosità di Ned lo metterà nei guai ma lui dopo aver visto uno scheletro in un tronco d'albero, dopo aver creduto di aver visto un fantasma, dopo aver saputo di un tremendo suicidio di una ragazza del paese decide comunque di rischiare e di andare a fondo alla vicenda per scoprire la verità. Il romanzo viene sviluppato a capitoli e i titoli di questi non sono altro che le fasi di "nascita, crescita maturazione e raccolto" del granoturco sottoforma di rituali e festeggiamenti pagani. Scritto a mio parere magistralmente, era da tempo che non leggevo una storia così avvincente cè un salire di tensione e non si riesce a intuire nulla, molti colpi di scena, è crudo è cattivo è "sinistro" e tutto combacia alla perfezione. Per chi ama thriller basati su credenze popolari è il romanzo giusto, quindi lo consiglio vivamente, come ho detto è più facile trovarlo all'usato che nuovo, o in bibblioteca.

    Is this helpful?

    Millyiu said on Oct 26, 2011 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (21)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Hardcover 462 Pages
  • ISBN-10: A000017151
  • Publisher: A. Mondadori (Scrittori italiani e stranieri)
  • Publish date: 1974-01-01
Improve_data of this book