"Sembra che tutto nasca da quel fuoco crepitante e dallo sciame di scintille sollevate dal vento notturno" scrive il critico Alfonso Berardinelli a proposito della Festa del ritorno. Ed è proprio così: in questo racconto di un padre e di un figlio Ca ...Continua
Alessandra - Una...
Ha scritto il 04/02/17
***nota bene: è solo l'opinione di una lettrice (www.unalettrice.org)
Anche quest’anno sono stata invitata da Manuela a partecipare al Calendario dell’Avvento Letterario 2016. insieme ad altre 23 blogger letterarie. Dal 1 al 24 dicembre ogni giorno una blogger apre una casella raccontando in un libro a tema natalizio....Continua
winterlude
Ha scritto il 17/12/15
Bel romanzo, ma è un'occasione persa
Il libro è scritto bene e la storia è molto scorrevole. E' interessante il fatto che l'emigrazione qui sia trattata dal punto di vista di chi rimane anziché, come accade di solito, dal punto di vista di chi parte. Tuttavia, secondo me, l'autore ha me...Continua
Gianpaolo Colucci
Ha scritto il 10/06/15
Sempre pieno di fascino...
LA FESTA DEL RITORNO – CARMINE ABATE Il crepitio del fuoco fa da sfondo a questa storia. Un dialogo tra padre e figlio, l’amore reciproco e ricordi di storie lontane, storie di sorrisi, di dolore, storie del Sud. Una festa ricorrente nei loro ricor...Continua
Mariuccia
Ha scritto il 21/12/14
La festa del ritorno Un libro dedicato al dramma dell'emigrazione, alla necessità di avere un lavoro dignitoso, e alla grande rinuncia che un uomo fa per il lavoro. Sopravvivere per il lavoro o lavorare per sopravvivere. Un grande enigma che attanagl...Continua
Ermelindina
Ha scritto il 29/07/14
Tre stelle e mezzo per l'ennesimo libro di Abate che leggo. Le storie personali all'interno dei suoi romanzi sono sempre avvincenti, vere, si sente l'eco dei racconti e delle storie "da paese", però... però il contorno è sempre lo stesso. E alla fine...Continua

Heruanne
Ha scritto il Mar 27, 2009, 12:24
Il mare era liscio e silenzioso. Le pietre piatte, che cominciai a scagliare per passare il tempo, vi annegavano con un lamento secco.
Pag. 98
Heruanne
Ha scritto il Mar 27, 2009, 12:23
"Per scrivere bisogna amare, e per amare bisogna capire" John Fante

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi