La festa delle donne

Voto medio di 83
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 28/10/12
Aristofane, per quel che ne posso capire, era un conservatore « idealistico ». E, come tale, sognando un passato –appunto– idealizzato e ideale, vede e disprezza molte buffonerie del presente: quelle stesse che altri, magari più ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/11/11
7/10
Inizio a sospettare che i libri della BUR siano i più curati in circolazione... Non posso giudicare il valore della traduzione dal greco, ma le note sono abbondanti e ricche di rimandi ad altre opere, di cui il testo è pieno. Sono presenti una ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 06/01/11
'Coro: In questa parabasi, parleremo bene di noi stesse. Il sesso femminile è sempre denigrato da tutti; dicono che siamo la rovina degli uomini e da noi derivano tutti i mali, le liti, le baruffe, i dolori, le sedizioni, le guerre. Ma se siamo la ...Continua
Ha scritto il 22/02/10
Molto carina la parodia della Licurgia, dell'Elena e dell'Andromeda: decisamente i pezzi più belli dell'opera!
Ha scritto il 24/01/10
Per buona parte della commedia sono morta dal ridere, c'è stato un lieve calo di tensione comica a tre quarti e me ne sono molto dispiaciuta, fatto sta che non mi aspettavo fosse così divertente! E dire che non è un'opera conosciutissima di ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi