La fidanzata inopportuna

Voto medio di 82
| 18 contributi totali di cui 18 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
È la primavera del 1938 quando Elise Landau arriva a Tyneford House, sulla costa del Dorset. È in fuga dall'Austria, e dal nazismo ormai al potere. Tra le stanze in penombra dell'antica dimora inglese, dove prende servizio come cameriera, solo un ...Continua
Ha scritto il 07/01/15
interessante
La fidanzata inopportuna... è un romanzo con molti risvolti, ora storici, ora romantici, ma soprattutto in tanti aspetti realistico. Ci si domanda e io domando a voi: chi non conosce la storia degli anni della seconda guerra mondiale? Tra libri, ...Continua
Ha scritto il 25/06/14
Durante la grande guerra, le figlie giovani di famiglie ebree benestanti fuggirono grazie ai "visti di lavoro domestico" Riuscendo cosí a sopravvivere. Un bel romanzo e un altro modo di vivere e raccontare un'altra faccia di quel terribile momento ...Continua
Ha scritto il 19/05/14
Un libro ben scritto ma ho provato antipatia per la protagonista del racconto dalla prima sino all'ultima pagina.
Ha scritto il 03/11/13
Piacevole lettura domenicale.<È la primavera del 1938: la guerra è imminente, il mondo sta cambiando. Per salvarsi dalle leggi razziali, la giovane Elise Landau è costretta a emigrare da sola dall’Austria all’Inghilterra, lasciando la sua ...Continua
Ha scritto il 20/10/13
Bello, peccato per il titolo che non ha nulla a che fare con il romanzo
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi