Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La figlia del capitano

Gli indimenticabili n.8

By Aleksandr S. Puškin

(225)

| Hardcover

Like La figlia del capitano ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Suppl. a "Famiglia cristiana" n. 30 del 1° agosto 1999

81 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Storia gradevole e appassionante, anche se il romanzo (scritto nel 1836) sembra risentire della sua età e la narrazione pare a volte un po' troppo scarna e semplicistica.

    Is this helpful?

    Zooz92 said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I racconti non mi appassionano, ma qui la prosa è sublime.

    Is this helpful?

    Monica Caira said on Aug 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La figlia del Capitano, Aleksandr Puskin

    Su questo romanzo avrò poco da dilungarmi.
    Io amo i libri. Io non amo la Storia.
    Se vogliamo mettere in relazione le due proposizioni, potremmo così dire:
    "Divorando libri di ogni genere, sono in grado anche di leggere un romanzo storico, nonostante ...(continue)

    Su questo romanzo avrò poco da dilungarmi.
    Io amo i libri. Io non amo la Storia.
    Se vogliamo mettere in relazione le due proposizioni, potremmo così dire:
    "Divorando libri di ogni genere, sono in grado anche di leggere un romanzo storico, nonostante la Storia sia una mia grande nemica, ma ciò non comporta che l'impresa mi risulti facile e che mi dia soddisfazioni."
    Ecco, così si riassume la mia esperienza con il primo (e ultimo) approccio a Puskin. Un libro che avrei potuto leggere tranquillamente in due-tre giornate si è rivelato un mattoncino terminato in una settimana, dopo aver arrancato e faticato dietro ad ogni pagina.
    Le due stelline si sono trasformate in tre solo perché il finale mi è sembrato un filino più interessante e movimentato. Certo, però, non è stato sufficiente a farmi gridare al capolavoro e a farmi ringraziare gli dei della letteratura per questa scoperta.
    Sì, interessante anche l'idea che tutta la storia tra il protagonista e la figlia del Capitano possa anche essere realmente accaduta. Inoltre, contestualizzando il tutto, ci troviamo davanti ad un prezioso spaccato della storia della Russia del '700, con il ritratto di un personaggio storico del calibro di Pugacev.
    Solo, c'è un altro problema: odio contestualizzare.

    Is this helpful?

    IfeelBook said on Jul 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un classico intramontabile, gli eventi si susseguono con il loro sapore di un tempo lontano, di una lingua diversa, di un modo di sentire profondo e discreto, anche nel dolore della guerra. Essenziale nelle descrizioni, scorrevole e piacevole alla le ...(continue)

    Un classico intramontabile, gli eventi si susseguono con il loro sapore di un tempo lontano, di una lingua diversa, di un modo di sentire profondo e discreto, anche nel dolore della guerra. Essenziale nelle descrizioni, scorrevole e piacevole alla lettura.

    Is this helpful?

    Lavinia Scolari said on Jul 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Grande scorrevolezza, risente un pochino dell'età, ma è ovvio che lo faccia.

    Is this helpful?

    Yeah1980 said on Feb 23, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book