La figlia del mercante di seta

di | Editore: Salani
Voto medio di 100
| 31 contributi totali di cui 27 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nella Londra del Diciassettesimo secolo, Coriander Hobie ha ragione di credere nella felicità. La sua infanzia trascorre radiosa, protetta dal padre Thomas, un mercante di seta, e dalla madre Eleanor, donna sapiente e gentile, profondamente esperta d ...Continua
Ha scritto il 15/06/15
La storia di una fata bambina nella Londra di Oliver Cromwell. Connubio particolare: fantastico e storico a braccetto, con l’ambientazione a fare non da sfondo, ma da atmosfera portante. Sebbene il lato fantastico sia molto fiabesco, quasi da bambini ...Continua
Ha scritto il 28/10/13
Non sono d'accordo con chi dice che è un libro per soli adolescenti. A me è piaciuto molto. E' come fare un tuffo nella Londra del 1600 con un pizzico di magia qua e là.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 16/03/13
Libro bello e interessante: non appartiene a nessun genere, semmai li attraversa. Scrittura suggestiva e ricostruzione storica accurata.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 13/11/11
Premetto che ho sbagliato io: leggo sempre il meno possibile su un libro per non guastarmi il piacere della sorpresa e non ho fatto caso alla scritta -per giovani adulti- sulla quarta di copertina. Insomma,non ce l'ho proprio più fatta. E mica dopo p ...Continua
Ha scritto il 13/02/11
SPOILER ALERT
Un libro ben scritto (ma mal tradotto: certe espressioni e soprattutto certi verbi suonavano davvero male!) e interessante, un misto di romanzo storico (ben documentato) e fantasy (il classico mondo delle fate della tradizione anglosassone).
La t
...Continua

Ha scritto il Oct 22, 2009, 17:30
“Avete molti nemici che parlano parecchio..”
“Hanno sempre parlato troppo” lo interruppe mio padre, irritato. “So che dicono che Eleanor era una maga, o addirittura una strega. Gli uomini si aggrappano come marinai sul punto di annegare alla spe
...Continua
Pag. 63
Ha scritto il Oct 22, 2009, 17:26
“Viviamo per morire, e moriamo per vivere in eterno.”
Pag. 61
Ha scritto il Oct 22, 2009, 10:39
“A dire il vero, non avrei mai creduto che il cuore potesse causare tanti dolori e tanti conflitti. Che si potesse rompere, ma anche aggiustare. Che si potesse donare, ma anche riaverlo indietro. Perderlo e trovarlo di nuovo. Potevano succedergli tut ...Continua
Pag. 25
Ha scritto il Jul 02, 2009, 11:20
E’ notte e finalmente nella nostra vecchia casa sulla riva del fiume c’è silenzio. Il bambino ha smesso di piangere e una ninnananna lo ha fatto riaddormentare. Fuori dalla mia finestra si sente solo il lieve sciabordio del Tamigi. Londra è avvolta i ...Continua
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi