Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La figlia del nemico

Di

Editore: Harlequin Mondadori (I Grandi Romanzi Storici n.814)

3.7
(40)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 315 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: eBook

Genere: Fiction & Literature , History , Romance

Ti piace La figlia del nemico?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Inghilterra, 1067. Il destino sembra accanirsi contro Sybilla di Alston: dopo aver perso il padre nella battaglia di Hastings e l'ascesa al trono d'Inghilterra di Guglielmo il Conquistatore, il suo castello viene preso d'assalto e durante i combattimenti lei rimane ferita. Quando riprende i sensi, scopre non solo di essere diventata cieca, ma anche che Alston ha un nuovo signore, Soren Fitzrobert. Costretta a diventare sua moglie, Sybilla intuisce che il carattere rude e feroce di quel guerriero bretone nasconde in realtà un uomo vulnerabile. Riuscirà l'innocente Sybilla a toccare il cuore inaridito del marito, risvegliando in lui l'antico desiderio di pace e di amore?
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Quattro Stelle e Mezzo

    Quest’estate 2013 sto facendo una vera abbuffata di romanzi teneri, dolci, appassionanti e romantici (speriamo solo di non essere vittima di diabete letterario ^.*) e La Figlia del Nemico non fa eccezione.
    L’incontro da Soren e Sybilla è l’incontro tra due anime cupe, ferite che aiutandosi ...continua

    Quest’estate 2013 sto facendo una vera abbuffata di romanzi teneri, dolci, appassionanti e romantici (speriamo solo di non essere vittima di diabete letterario ^.*) e La Figlia del Nemico non fa eccezione.
    L’incontro da Soren e Sybilla è l’incontro tra due anime cupe, ferite che aiutandosi a vicenda riescono a uscire da quel posto scuro e triste in cui erano rinchiuse.
    Unico difetto la brevità; è davvero un peccato che questo romanzo non sia più lungo, per apprezzare e approfondire meglio la psicologia e la caratterizzazione dei personaggi.

    ha scritto il 

  • 5

    Ho letto questo libro tutto d'un fiato e sono arrivata alla fine senza nemmeno rendermene conto! Una storia dolcissima dove due anime sottoposte a terribili prove, si ritrovano a dover affrontare i propri demoni, le proprie sofferenze, in un susseguirsi di emozioni che porteranno i due protagonis ...continua

    Ho letto questo libro tutto d'un fiato e sono arrivata alla fine senza nemmeno rendermene conto! Una storia dolcissima dove due anime sottoposte a terribili prove, si ritrovano a dover affrontare i propri demoni, le proprie sofferenze, in un susseguirsi di emozioni che porteranno i due protagonisti a confrontarsi con le proprie paure ed il proprio passato.
    Nonostante il libro non presenti molte scene d'azione, il "conflitto" dei sentimenti di Soren e Sybilla mi ha totalmente catturata, lasciandomi condividere con loro i dubbi, i timori, le paure e le sofferenze cui sono soggetti. Lo consiglio a tutti.

    ha scritto il 

  • 3

    Lui ha un nome che adoro e lei è cieca, uno degli "handicap" che più apprezzo nei romanzi poichè permette davvero al personaggio di "vedere" con il cuore... insomma i presupposti per una bella storia d'amore c'erano tutti ma... ed è un grosso ma... non sono riuscita a immergermi nella storia, ad ...continua

    Lui ha un nome che adoro e lei è cieca, uno degli "handicap" che più apprezzo nei romanzi poichè permette davvero al personaggio di "vedere" con il cuore... insomma i presupposti per una bella storia d'amore c'erano tutti ma... ed è un grosso ma... non sono riuscita a immergermi nella storia, ad immedesimarmi nei personaggi, a fare il tifo per loro...insomma mi ha lasciato indifferente e vagamente insoddisfatta perchè mi aspettavo di più... da qui le 3 stelline XD

    ha scritto il