La figlia delle nevi

Voto medio di 25
| 8 contributi totali di cui 5 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La figlia delle nevi, primo romanzo di Jack London, racconta la storia di Frona Welse e del suo ritorno nel Klondike. Nell'indomito Nord, Frona torna in contatto con la natura incontaminata e la bellezza selvaggia della propria terra. Tra incontri co ...Continua
babacucca
Ha scritto il 28/11/17
LA FIGLIA DELLE NEVI
Quando l'ho preso in mano pensavo che si trattasse un libro per bambini, invece mi sono trovata davanti un libro di avventure che ho veramente goduto fino in fondo. Peccato che il finale sia praticamente inesistente, il racconto s'interrompe bruscame...Continua
fraise.
Ha scritto il 15/11/12
Primo libro scritto da London. Come specificato nella prefazione, il protagonista reale del romanzo è il Grande Nord, descritto abbondantemente nei suoi squarci più dirompenti, impressionistici; un vero e proprio quadro Turneriano: "È una suggestione...Continua
Anna
Ha scritto il 01/09/12
SPOILER ALERT
London non ci permette neanche per un momento di dimenticare che la protagonista è una donna forte e intelligente, al punto da renderla tremendamente antipatica. Tra l'altro, ne fa una seguace entusiasta delle teorie sulla superiorità della razza teu...Continua
Cescaper
Ha scritto il 08/11/11
SPOILER ALERT
Traduzioni
Sicuramente cercherò la versione originale di questo romanzo, tra i primi nella produzione di London. La qualità di questa edizione è pessima: dalla traduzione confusa e inefficace, ai numerosissimi refusi di stampa. Le stelle sono destinate all'edit...Continua
Hector...
Ha scritto il 15/11/10

Libro razzista e privo di senso


fraise.
Ha scritto il Nov 15, 2012, 13:55
<<Non mi sono fatta male>> continuò la donna. <<Mi sono solo scoraggiata guardando questa spaventosa distesa bianca, ecco tutto.>> <<Già, capisco>> rispose Frona, cercando di controllarsi. <<Deve essere molto...Continua
Pag. 104
fraise.
Ha scritto il Nov 15, 2012, 13:49
Il freddo e la spossatezza si respingono reciprocamente. Le terre del nord conferiscono al sangue un'intensità e un vigore che non può ottenersi sotto climi più miti.
Pag. 95
fraise.
Ha scritto il Nov 15, 2012, 13:47
La competizione era il segreto della creazione.
Pag. 68

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi