La fine è il mio inizio

Un padre racconta al figlio il grande viaggio della vita

Di

Editore: Longanesi (Il Cammeo; 456)

4.4
(3800)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 466 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Chi tradizionale , Tedesco , Francese , Polacco

Isbn-10: 8830422479 | Isbn-13: 9788830422476 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Folco Terzani

Disponibile anche come: CD audio , Altri , eBook , Paperback

Genere: Biografia , Religione & Spiritualità , Viaggi

Ti piace La fine è il mio inizio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Tiziano Terzani, sapendo di essere arrivato alla fine del suo percorso, parla al figlio Folco di cos'è stata la sua vita e di cos'è la vita: "Se hai capito qualcosa la vuoi lasciare lì in un pacchetto", dice. Così racconta di tutta una vita trascorsa a viaggiare per il mondo alla ricerca della verità. E cercando il senso delle tante cose che ha fatto e delle tante persone che è stato, delinea un affresco delle grandi passioni del proprio tempo. "Se mi chiedi alla fine cosa lascio, lascio un libro che forse potrà aiutare qualcuno a vedere il mondo in modo migliore, a godere di più della propria vita, a vederla in un contesto più grande, come quello che io sento così forte." Un testo che è il suo ultimo regalo: il nuovo libro di Tiziano Terzani.
Ordina per
  • 4

    Da tanto tempo avevo il desiderio di leggere qualcosa di Terzani ma non mi si era mai presentata l’occasione. E ora, consigliata da amici, ho proprio iniziato dall’ultimo suo libro, questa toccante e ...continua

    Da tanto tempo avevo il desiderio di leggere qualcosa di Terzani ma non mi si era mai presentata l’occasione. E ora, consigliata da amici, ho proprio iniziato dall’ultimo suo libro, questa toccante ed interessante autobiografia / confessione . Che dire? Non posso riferirmi ad altri suoi lavori per operare un confronto o avere uno spunto su cui basare un mio giudizio. Mi lascio solo trasportare dalle emozioni che mi ha suscitato la lettura. L’uomo Terzani con la sua vivacità, le sue scelte, le sue convinzioni, la voglia di scoprire, di sapere, di vivere intensamente ogni momento della Storia emerge prepotentemente da queste pagine. E’ un uomo libero e che anela sempre e comunque alla libertà di pensiero, di scelta, di ragionamento. Il libro è davvero interessante, profondo e coinvolgente; un po’ perché assomiglia ad un testamento che un padre detta al figlio e un po’ perché attraverso le vicende della sua vita davanti ai nostri occhi scorrono i grandi drammi della storia del Sudest asiatico del secondo Novecento. Per i più giovani magari sono solo nomi ma per quelli della mia età Ho Chi Minh, Pol Pot, Mao, Gandhi sono delle figure ancora molto vive nella memoria; così come la rivoluzione culturale in Cina, la guerra del Vietnam o i boat people. Ma l’uomo Terzani non è solo giornalista. Nelle avventure, nella vita trascorsa in luoghi lontani lui ha sempre cercato una luce, una verità, dei valori eterni. Un uomo che ha sempre cercato il “senso della vita”. Un solo pensiero lo ha condotto avanti : l’umanità, l’amore per la natura, la pace, la pace della famiglia.

    ha scritto il 

  • 5

    DISCORSI TERZANIANI

    Un libro magnifico, pieno delle esperienze di vita di Tiziano Terzani. Reporter d' assalto che ha vissuto diverse esperienze pericolose salvandosi spesso grazie alla fortuna e alla astuzia. Tiziano di ...continua

    Un libro magnifico, pieno delle esperienze di vita di Tiziano Terzani. Reporter d' assalto che ha vissuto diverse esperienze pericolose salvandosi spesso grazie alla fortuna e alla astuzia. Tiziano di certo non ha avuto una vita noiosa. Avventuroso e curioso di natura si è impegnato per tutta la vita a raccontarci la sua amata Asia che con alti e bassi ci è riuscito alla grande. Il libro è molto profondo e intimo come può esserlo solo un libro autobiografico dove vediamo un Tiziano ormai rassegnato alla propria morte, a raccontare al figlio Fosco tutta la sua la vita. Il libro lo consiglio sia perchè racconta la vita di un uomo straordinario sia perchè è un libro molto interessante che descrive l' Asia segreta che Terzani è riuscito a raccontarci e l' enorme sforzo per integrarsi con loro correndo grandi rischi. Uomo colto e di grande introspezione Terzani ci racconta la sua vita senza filtri e censure, facendoci conoscere sia i suoi pregi sia suoi difetti come per esempio la sua passione per il gioco d' azzardo o la "controllata" dipendenza da oppio nel Vietnam. Di sicuro non c'è il rischio che vi faccia sonnecchiare quando lo finirete sarete arricchiti di sapere e di un altro modo di vedere il grande continente asiatico. Se vi piace l oriente Tiziano è l' uomo che fa per voi, grazie ai suoi libri vi farà scoprire: l' ermetica Cina, il Giappone, la tecnologica Singapore, la Cambogia Khmer, il Vietnam, la spirituale India e tante altre ancora. Se leggerete questo libro non potete far altro che adorare quest' uomo istrionico, saggio ed innamorato della vita.

    « Ormai mi incuriosisce di più morire. Mi dispiace solo che non potrò scriverne. »
    (Tiziano Terzani, Anam il senzanome. L'ultima intervista a Tiziano Terzani, Longanesi, 2005) Questo era Tiziano Terzani

    Se vi piace vedetevi anche le interviste perchè era uno che diceva la sua e la sapeva dire alla grande.

    ha scritto il 

  • 5

    Meraviglioso e intenso. Il dialogo di un padre - giornalista, avventuriero, appassionato, curioso e ossessionato dalla Storia, dalla ricerca e dalla non-ripetitività degli eventi - che racconta al fig ...continua

    Meraviglioso e intenso. Il dialogo di un padre - giornalista, avventuriero, appassionato, curioso e ossessionato dalla Storia, dalla ricerca e dalla non-ripetitività degli eventi - che racconta al figlio la sua vita, la memoria, il viaggio e il passaggio tra la costruzione della/e propria/e identità e l'abbandono di essa/e e dei propri desideri verso l'ultimo (o il primo) grande viaggio che è la morte, nella ciclicità dell'esistenza dell'Uomo.

    ha scritto il 

  • 4

    "Quando eravamo piccoli tu partivi spesso e poi ritornavi con tante storie e le valigie piene di strana roba. Una volta, mi ricordo, siamo andati a prenderti al porto di Singapore. Portavi sulle spall ...continua

    "Quando eravamo piccoli tu partivi spesso e poi ritornavi con tante storie e le valigie piene di strana roba. Una volta, mi ricordo, siamo andati a prenderti al porto di Singapore. Portavi sulle spalle una grande statua colorata di un uomo che lottava con un coccodrillo. Ci raccontasti che il coccodrillo era salito sulla nave e che l'uomo, un malese fortissimo, lo aveva strangolato con le sue braccia."

    ha scritto il 

  • 4

    父親的人生身為兒子有約20年沒有參與到,
    另外還有約五年是沒有記憶的,
    然而未能參與的這些年,
    是父親最燦爛、最絢麗的青春。
    不同的時代所遇到的世界不一樣,
    但一樣的是我們都想把這故事流傳下去。

    ha scritto il 

  • 4

    Terzani sa che sta per morire, e allora decide di richiamare suo figlio Folco, che vive in America, per narrargli tutta la sua vita e che il figlio registrerà in audiocassette. L'emozionante viaggio d ...continua

    Terzani sa che sta per morire, e allora decide di richiamare suo figlio Folco, che vive in America, per narrargli tutta la sua vita e che il figlio registrerà in audiocassette. L'emozionante viaggio della vita narratoci da uno dei migliori giornalisti e viaggiatori e conoscitori del mondo Orientali. A tratti emozionante.

    ha scritto il 

  • 5

    Es un libro bastante interesante. El resumen de toda una vida y todos los buenos, y malos, momentos vividos. Te deja con muy buen sabor de boca, además de aportar datos de países que quizás no son muy ...continua

    Es un libro bastante interesante. El resumen de toda una vida y todos los buenos, y malos, momentos vividos. Te deja con muy buen sabor de boca, además de aportar datos de países que quizás no son muy conocidos por los occidentales.

    ha scritto il 

  • 5

    La fine è il mio inizio
    Tiziano Terzani

    Inizia con una lettera indirizzata al figlio, dove le chiede di andarlo a trovare e sedersi accanto a lui per ascoltare la sua storia.
    Lo scopo di questo libr ...continua

    La fine è il mio inizio
    Tiziano Terzani

    Inizia con una lettera indirizzata al figlio, dove le chiede di andarlo a trovare e sedersi accanto a lui per ascoltare la sua storia.
    Lo scopo di questo libro è "lasciare il ricordo della vita che esisteva quando ero bambino [...], di come la mia generazione è cresciuta, quali erano i rapporti fra la gente, qual'era il mondo che noi vedevamo" (Tiziano)
    Scritto a quattro mani con il figlio Folco, lo consiglio è una bella riflessione su cosa conta nella vita veramente...

    ha scritto il 

Ordina per