La fine è il mio inizio

Un padre racconta al figlio il grande viaggio della vita

Voto medio di 3836
| 656 contributi totali di cui 512 recensioni , 144 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tiziano Terzani, sapendo di essere arrivato alla fine del suo percorso, parla al figlio Folco di cos'è stata la sua vita e di cos'è la vita: "Se hai capito qualcosa la vuoi lasciare lì in un pacchetto", dice. Così racconta di tutta una vita ... Continua
Ha scritto il 16/08/17
Ah, Saskia, è bello che sei venuta a trovarmi. E ricordati, io ci sarò. Ci sarò, su nell'aria. Allora ogni tanto, se mi vuoi parlare, mettiti da una parte, chiudi gli occhi e cercami. Ci si parla. Ma non nel linguaggio delle parole. Nel silenzio.
  • Rispondi
Ha scritto il 18/06/17
Una vita degna di essere vissuta
Davvero molto interessante e a tratti rivelatori a questa lunga chiacchierata che Terzani padre e figlio si scambiano negli ultimi giorni di vita di Terzani padre, colpito da un tumore.Gli argomenti sono molteplici, dall'infanzia di Tiziano alla ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 04/06/17
Un nuovo punto di vista
Sulla vita, sulla fine della vita e su ciò che ci si potrebbe aspettare dopo. Un libro meraviglioso che merita una profonda attenzione nel leggerlo.
  • Rispondi
Ha scritto il 20/05/17
Tiziano Terzani racconta se stesso e la propria storia in un dialogo con il figlio. Non troppo coinvolgente a mio parere.
  • Rispondi
Ha scritto il 19/04/17
L'ULTIMO VIAGGIO DI TIZIANO
Scritto in modo eccellente si fa apprezzare fino alla fine...di terzani apprezzo il coraggio di esprimere sempre il suo giudizio anche a rischio di essere "impopolare". È'stato tratto anche a un film da questo libro ( ben lungi dal livello di ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Jul 20, 2017, 10:14
“Facciamo una cosa molto semplice, viviamo vite troppo di corsa, troppo piene di stimoli, continuamente distratti dal lavoro, dal telefono, la televisione, i giornali, da quelli che ci vengono a trovare. Siamo sempre di corsa, sempre di corsa, non ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 27, 2016, 09:20
Questo è il bello della vita, no? [...] E' niente, ma ogni giorno lui diventa lui, accumula esperienze, chiacchiere, memorie, saggezza se vuoi, successi, insuccessi, e questo gli dà l'identità.
Pag. 458
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 27, 2016, 09:19
E la regola secondo me è: quando sei a un bivio e trovi una strafa che va in su e una che va in giù, piglia quella che va in su. E' più facile andare in discesa, ma alla fine ti trovi in un buco. A salire c'è più speranza.
Pag. 450
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 27, 2016, 09:18
Se sai cosa cerchi non troverai mai quello che non cerchi... e che magari è giusto la cosa che conta, no?
Pag. 440
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 27, 2016, 09:18
E le scuole oggi non sono fatte per insegnare ai ragazzi a pensare, sono fatte per insegnare ai ragazzi a sopravvivere, per insegnar loro delle cose con cui poi trovano un posto in banca. E quando ne esci sei condizionato. Ripeti dei modelli ... Continua...
Pag. 400
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi