Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La fine è il mio inizio

Un padre racconta al figlio il grande viaggio della vita

Di

Editore: Longanesi (Il Cammeo; 456)

4.4
(3612)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 466 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Chi tradizionale , Tedesco , Francese , Polacco

Isbn-10: 8830422479 | Isbn-13: 9788830422476 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Folco Terzani

Disponibile anche come: CD audio , Altri , eBook , Paperback

Genere: Biography , Religion & Spirituality , Travel

Ti piace La fine è il mio inizio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Tiziano Terzani, sapendo di essere arrivato alla fine del suo percorso, parla al figlio Folco di cos'è stata la sua vita e di cos'è la vita: "Se hai capito qualcosa la vuoi lasciare lì in un pacchetto", dice. Così racconta di tutta una vita trascorsa a viaggiare per il mondo alla ricerca della verità. E cercando il senso delle tante cose che ha fatto e delle tante persone che è stato, delinea un affresco delle grandi passioni del proprio tempo. "Se mi chiedi alla fine cosa lascio, lascio un libro che forse potrà aiutare qualcuno a vedere il mondo in modo migliore, a godere di più della propria vita, a vederla in un contesto più grande, come quello che io sento così forte." Un testo che è il suo ultimo regalo: il nuovo libro di Tiziano Terzani.
Ordina per
  • 4

    Da assaporare

    Si! È un libro che va assaporato. Ci ho impiegato un po' per entrare nel ritmo lento che davvero merita. Perché solo così lo si gusta.
    Quest'uomo che a tratti mi è sembrato così egoista,capace di stac ...continua

    Si! È un libro che va assaporato. Ci ho impiegato un po' per entrare nel ritmo lento che davvero merita. Perché solo così lo si gusta.
    Quest'uomo che a tratti mi è sembrato così egoista,capace di staccarsi da tutto e di prendersi tutto quello che voleva,ma che alla fine non si stacca mai dalle sue origini,dalla sua famiglia.
    Una famiglia che l'ha seguito ovunque fino alla fine.
    Un libro che ti lascia un grande messaggio: FERMARSI E VIVERE. Una banalità,ma oggigiorno è così difficile.
    È il libro stesso che porta a rallentare..a stare in silenzio e a..pensare!

    ha scritto il 

  • 5

    Finito di leggere o meglio di assaporare
    "La fine è il mio inizio" di T.T.
    Vi dico assaporare perchè i libri di questo scrittore/giornalista/ saggio mi piace leggerli piano, tornando indietro su certi ...continua

    Finito di leggere o meglio di assaporare
    "La fine è il mio inizio" di T.T.
    Vi dico assaporare perchè i libri di questo scrittore/giornalista/ saggio mi piace leggerli piano, tornando indietro su certi passaggi, poi qui troviamo tutta la sua vita, raccontata al figlio Folco poco prima "di lasciare il suo corpo" come definisce la morte.
    Piccola riflessione...
    I libri hanno sempre accompagnato T.T. nei suoi viaggi li considera i suoi più grandi amici.Ma per la maggior parte sono libri di 100 anni fa che parlano di un paese che poi lui visiterà o dove addirittura vivrà parte della sua vita Cina, Indonesia, Filippine Cambogia...scrive
    "non c'è di meglio che viaggiare con qualcuno che ha fatto già la stessa strada, che ti racconta com'era per poter paragonare, per sentire un odore che non c'è più, o che c'è ancora"

    ha scritto il 

  • 5

    Emozionante

    Il passato è semplicemente un ricordo,non esiste.Sono le tue memorie che accumuli,riordini,falsifichi.Ora invece non falsifichi niente.Quello che ti aspetti dal futuro è una scatola di illusioni,vuota ...continua

    Il passato è semplicemente un ricordo,non esiste.Sono le tue memorie che accumuli,riordini,falsifichi.Ora invece non falsifichi niente.Quello che ti aspetti dal futuro è una scatola di illusioni,vuota.
    La vita avviene in questo momento ! (TERZANI)

    ha scritto il 

  • 4

    "Solo gli sciocchi e i miopi e i cretini non vedono il legame che c'è fra la fine del comunismo come ideologia di rivolta degli oppressi e l'islam fondamentalista di oggi [...] Ha preso il posto del marxismo-leninismo." ...

    ... "Prima, chi voleva combattere per un mondo diverso o, a loro modo, per un mondo migliore, contro il capitalismo occidentale, ricorreva al marxismo-leninismo perché era l'arma del tempo [...] di mo ...continua

    ... "Prima, chi voleva combattere per un mondo diverso o, a loro modo, per un mondo migliore, contro il capitalismo occidentale, ricorreva al marxismo-leninismo perché era l'arma del tempo [...] di molti movimenti nazionalisti e indipendentisti dell'Asia.
    Era l'arma ideologica che dava disciplina, che dava una struttura di riferimento.
    Quando quest'arma è scaduta ne è nata una nuova.
    Se non capisci questo non capisci nulla, non capisci Al Qaeda."

    Lui racconta anche questo.
    Lui racconta di assedi, di massacri, di fughe miracolose e di morti stupide, troppo facili, di fatti che noi umani... eppure non c'è spocchia, non c'è supponenza, non c'è arroganza o autocelebrazione.
    Quello che salta agli occhi è la pacatezza, la lucidità, durante i suoi consapevoli ultimi atti di una vita incredibile che viene raccontata con un'umiltà francescana.
    Qualcuno disse di diffidare dagli umili, perché hanno una bassa autostima e potrebbero diventare pericolosi; beh, allora Terzani è l'eccezione che conferma la regola.
    Lui ti concede l'onore di condividere con lui, i suoi incontri/scontri con la Storia; grande anima, gran coraggio, che dire... un uomo da conoscere.

    Il film omonimo credo sia da vedere.

    ha scritto il 

  • 5

    Il viaggio della vita

    Ho adorato il romanzo precedente di Terzani, nel quale scopriva la malattia, tentava di combatterla e ritorna ad unirsi con la sua vera vita: i viaggi.
    La fine è il mio inizio è un viaggio nella. Ital ...continua

    Ho adorato il romanzo precedente di Terzani, nel quale scopriva la malattia, tentava di combatterla e ritorna ad unirsi con la sua vera vita: i viaggi.
    La fine è il mio inizio è un viaggio nella. Italia di una delle figure più interessanti degli ultimi anni, di un uomo che non sentendosi mai conforme a ciò che vedeva attorno a sè, evadeva per ritrovare il suo posto nel mondo.
    Con dignità ripercorre le tappe della sua vita, le racconta al figlio e a tutti noi fornendoci uno spaccato di realtà in maniera delicata e toccante.

    ha scritto il 

  • 5

    l'inizio del mio amore per Terzani

    iniziare con l'ultima opera di terzani è stato molto forte. un uomo a tutto tondo, capace di realizzare i suoi sogni e di viverli. grande personalità, grande umanità, grande comprensione per la vita. ...continua

    iniziare con l'ultima opera di terzani è stato molto forte. un uomo a tutto tondo, capace di realizzare i suoi sogni e di viverli. grande personalità, grande umanità, grande comprensione per la vita.

    ha scritto il 

  • 5

    Straordinario

    Questo libro è una perla di saggezza, un viaggio lungo una vita, ricco di esperienze straordinarie.
    E' estremamente toccante leggere come questo uomo meraviglioso sia arrivato alla fine in piena seren ...continua

    Questo libro è una perla di saggezza, un viaggio lungo una vita, ricco di esperienze straordinarie.
    E' estremamente toccante leggere come questo uomo meraviglioso sia arrivato alla fine in piena serenità e consapevolezza.
    Consigliatissimo!!

    ha scritto il 

Ordina per