La fine del mondo e il paese delle meraviglie

Voto medio di 5534
| 650 contributi totali di cui 427 recensioni , 223 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In una piccola e spettrale città, che mura insormontabili separano dal resto del mondo, gli abitanti, privi di ombra e di sentimenti, vivono al riparo da qualunque emozione. Un nuovo arrivato ha il compito di leggere i vecchi sogni nel teschio ...Continua
Ha scritto il 31/10/17
SPOILER ALERT
Sono molte le suggestioni letterarie che traspaiono da questo romanzo che non è inquadrabile in un genere preciso. Philip K.Dick e Minority report ma anche i simbolici pellegrinaggi di Borges o Cortázar nei labirinti dell'io e del tempo de El ...Continua
Ha scritto il 20/09/17
Confine onirico troppo labile
Come faccia Murakami a fondere il surreale con il reale rendendo il fantastico parte integrante del realistico per me è un mistero. Sembra di vedere un sogno ad occhi aperti: quella sottile linea che separa le sensazioni reali dalle emozioni è ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/08/17
Ecco l'inizio del mio cammino iniziatico al "genere folle" di Haruki Murakami, La fine del mondo e altre meraviglie.E' un libro difficile da recensire, ma anche da inquadrare in un genere preciso, fantasy? sì, ma anche romanzo allora ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 16/07/17
Due mondi paralleli, cosi distanti, cosi vicini. Adoro i vecchi sci-fi, letti ora hanno un sapore unico. Poi questa fusion tra simil sci-punk e fantasy, cosi come la fusione dei due mondi, è unica nel suo genere.
Ha scritto il 10/07/17
Quarto libro che leggo di Murakami e anche questa volta non ne sono rimasta affatto delusa, il modo che ha di scrivere è qualcosa di perfetto, sa infatti dosare reale e fantastico pur facendoti percepire il fantastico come possibile. In queste due ...Continua

Ha scritto il Aug 18, 2017, 22:45
Il cuore di una persona, per quanto lo si frughi, non lo si può comprendere tutto, da un capo all'altro. Il suo cuore era lì, e io potevo sentirlo, su questo non avevo dubbi.Cos'altro potevo desiderare?
Ha scritto il Aug 18, 2017, 22:45
Essere tristi, afflitti e infelici, desiderare che qualcuno ci stringa fra le braccia, e non avere nessuno vicino.
Ha scritto il Aug 18, 2017, 22:45
Ci sono tante ragazze che sanno svestirsi in maniera seducente, ma quelle capaci di sedurre vestendosi sono pochissime. Quando ebbe finito raccolse con una mano i capelli come per tirarli su, e nella stanza sembrò che qualcuno avesse cambiato l’aria.
Ha scritto il May 22, 2017, 20:48
Non c'è nulla che mi piaccia di più di quel breve intervallo di tempo che va da quando mi infilo nel letto a quando mi addormento. Mi porto qualcosa da bere, ascolto musica, leggo qualche pagina. E' un piacere immenso, come un bel tramonto o ...Continua
Pag. 76
Ha scritto il Dec 06, 2016, 08:59
- Se quello sia un mondo ben fatto o no, io non lo so, - proseguì la mia ombra. - Ma perlomeno è il mondo al quale noi due apparteniamo. Pieno di cose belle, ma anche di cose brutte. E di cose né belle né brutte. É lì che tu sei nato. Ed è ...Continua
Pag. 492

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi