La fine dell'estate

Voto medio di 59
| 11 contributi totali di cui 11 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La fine dell'estate" è il primo romanzo, nella letteratura giapponese moderna, a narrare senza reticenze di un burrascoso, romantico e scandaloso triangolo amoroso. Tomoko è una giovane donna raffinata e piena di grazia e attenta ai doveri della trad ...Continua
Francescarb210
Ha scritto il 13/11/14

Analisi rassegnata , malinconica e dolente della storia e soprattutto della fine di due amori ( anzi tre ). Delicato e molto bello.

Francesca,...
Ha scritto il 28/07/14

Tre stelline e mezzo.
Delicato, introspettivo, abbastanza esplicito pur essendo un romanzo nipponico. Certo non brutale come la presentazione farebbe supporre. Doloroso e a tratti enigmatico. Affascinante.

onelulu
Ha scritto il 07/01/14
tre
intendo che avrei dovuto dare 3 stelle, ma per il fatto che e' scritto da una donna giapponese, be', allora ne do 4. Non sono obiettivo, cosi' e'. E non m'importa che sia praticamente una quasi auto-biografia, o che la scrittrice, dopo una vita trava...Continua
Ere Kanezawa
Ha scritto il 14/07/13
Ho comprato questo libro senza leggere la trama. La virtù femminile mi era tanto piaciuto. Non da meno, mi faceva sorridere l'idea che una monaca buddista potesse scrivere dei libri così pieni di passionalità e di quel fantastico colore tutto Showa....Continua
Surymae (is back)
Ha scritto il 30/10/11
Un libro piuttosto diverso dai canoni della letteratura giapponese moderna, ed in positivo. Un'autopsia dei triangoli amorosi e delle dinamiche di coppia, che seppur autobiografico non dispensa critiche a tutti i suoi partecipanti, persino la protago...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi