Diceros
Ha scritto il 13/11/15
Un romanzo certamente non facile, a tratti noioso. Tutto si gioca sulla capacità del protagonista, un dandy in compagnia di nobildonne e nobiluomini in una raffinata località di vacanza, di costruire sul non detto, l’intuito, il frainteso una storia...Continua
Romina Angelici
Ha scritto il 26/12/14
James vorrebbe mostrare come da un semplice aneddoto, un a banale osservazione buttata là per caso, l'artista riesca a trarre mediante congetture ed elucubrazioni, un castello di carte o un palazzo di pensieri pronti a venire ad ogni nuovo sguardo o...Continua
Daria49
Ha scritto il 22/07/14

Le teorie romantiche del personaggio narratore sembrano costituire una fuga dalla ripetitività e volgarità del reale. Nessuno meglio di James rappresenta il trapasso dall'800 al '900, dall'enigma dell'oggettivita' all'esibizione dell'enigma.

Drmfrancesca
Ha scritto il 08/03/09

La teoria dei vasi comunicanti, la Transference come la chiamo' il maestro James
non banale

Saraphina
Ha scritto il 19/02/09
collegamenti

I ganci continuano.

Mi sembra di pedinare qualcuno.
A volte me stessa...
che figata!


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi