Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La furia di Maigret

By Georges Simenon

(63)

| Others

Like La furia di Maigret ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

18 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Maigret, pensionato dedito all'orto, riceve la visita di una donna anziana che lo ingaggia per risolvere una questione familiare.
    Lo sviluppo dell'inchiesta lo riporterà ad una rimpatriata al Quai des Orfevres.
    Godibile, come la maggio parte della se ...(continue)

    Maigret, pensionato dedito all'orto, riceve la visita di una donna anziana che lo ingaggia per risolvere una questione familiare.
    Lo sviluppo dell'inchiesta lo riporterà ad una rimpatriata al Quai des Orfevres.
    Godibile, come la maggio parte della serie.

    Is this helpful?

    Ro(Ver) said on Dec 23, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Perfetto. A partire dalla prima immagine.

    Is this helpful?

    Kalinka said on Jul 17, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Simenon prova sempre un perfido piacere a rovistare sotto i tappeti delle case altoborghesi alla ricerca della sporcizia nascosta, e anche nelle due ville dei fratelli Malik ne trova in abbondanza, come di prammatica. E' un altro dei romanzi apparten ...(continue)

    Simenon prova sempre un perfido piacere a rovistare sotto i tappeti delle case altoborghesi alla ricerca della sporcizia nascosta, e anche nelle due ville dei fratelli Malik ne trova in abbondanza, come di prammatica. E' un altro dei romanzi appartenenti al ciclo di Maigret in pensione, e tra le cose notevoli apprendiamo con sorpresa una certa avversione del commissario per la grappa, che pure - con il kummel - è la bevanda predominante. Prima di tornare nell'orto a cacciare le dorifore, il nostro farà comunque a tempo a soprintendere all'ennesima tragediona familiare nemesi inclusa, il cui esito sarà dato però in surroga di Maigret da un inconsueto deus ex machina.

    Is this helpful?

    Geofla said on Feb 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    anche un grandissimo può scrivere un libro mediocre
    (con l'occasione, qualcuno mi può spiegare il titolo?)

    Is this helpful?

    three said on Jan 24, 2013 | 2 feedbacks

  • 9 people find this helpful

    "Ed eccolo lì, in pieno sole, a piedi nudi negli zoccoli di legno, con i pantaloni di tela azzurri che gli cadevano in vita e gli facevano un deretano da elefante, e la camicia da contadino a piccoli disegni confusi aperta sul petto villoso."
    ... ca ...(continue)

    "Ed eccolo lì, in pieno sole, a piedi nudi negli zoccoli di legno, con i pantaloni di tela azzurri che gli cadevano in vita e gli facevano un deretano da elefante, e la camicia da contadino a piccoli disegni confusi aperta sul petto villoso."
    ... caspita che immagine, ma Maigret è in pensione e da un paio d'anni passa l'estate nella casa di campagna a Meung-sur-Loire, tra orto, pesca e "pisoli".
    La quiete dei giorni, mettiamoci anche un po' di noia, viene interrotta dall'arrivo di una vecchia signora, Bernadette Amorelle, che con modi piuttosto bruschi, gli "ordina" di indagare sulla morte della giovane nipote.
    ... ovviamente rifiutare è impossibile, così per un po' distoglierà il pensiero dalle dorifore, che gli stanno mangiando tutte le foglie delle melanzane.
    Una brutta storia e un fondo di amarezza, dopo aver risolto il caso è inevitabile per il commissario... "Già, ecco cosa stava dietro alle belle case dai parchi impeccabili: soldi, solo soldi!".
    ... è il male anche di questi tempi, Jules, un male dai risvolti sempre più drammatici.

    Is this helpful?

    Annissa said on Dec 2, 2012 | 1 feedback

  • 21 people find this helpful

    “ La signora Maigret, che sgranava i piselli nell’ombra calda, dove l’azzurro del suo grembiule e il verde dei baccelli creavano chiazze sontuose…”. E lui, il nostro commissario? “ Ed eccolo lì, in pieno sole, a piedi nudi negli zoccoli di legno, con ...(continue)

    “ La signora Maigret, che sgranava i piselli nell’ombra calda, dove l’azzurro del suo grembiule e il verde dei baccelli creavano chiazze sontuose…”. E lui, il nostro commissario? “ Ed eccolo lì, in pieno sole, a piedi nudi negli zoccoli di legno, con i pantaloni di tela azzurra che gli cadevano in vita e gli facevano un deretano da elefante, e la camicia da contadino a piccoli disegni confusi aperta sul petto villoso.”
    Questo è l’incipit colorato e agreste della nuova avventura di Maigret, diversa dalle altre che l’hanno preceduta perché il commissario è in pensione da due anni e passa il tempo –annoiandosi- nella casa di campagna: per fortuna ci sono le dorifore nelle melanzane che movimentano le sue giornate!
    Con Maigret varchiamo i cancelli che chiudono agli sguardi estranei le belle ville sulla Senna di proprietà di ricche famiglie borghesi, in particolare della villa della agiata famiglia Amorelle, titolare di una impresa di cave di sabbia e rimorchiatori, in cui abita la vegliarda matriarca, signora dagli occhi di un nero intenso, straordinariamente vivi, vicino alle ville delle sue due figlie e rispettivi mariti. E con i cancelli che si aprono, il lusso e gli sfarzi lasciano il posto alle peggiori sordidezze di persone marce, consumate dall’avidità che auto di grossa cilindrata, barche, piscine, campi da tennis e quant’altro non soddisfano ma anzi accrescono.
    Maigret si sente fuori posto in un tale ambiente, lui figlio di un attendente che lavorava al servizio di una nobile famiglia, un uomo di sane radici contadine, e il disprezzo verso questa gente che nasconde dietro una facciata di perbenismo nient’altro che immondizia lo nausea, come “gli capitava spesso al termine di un’inchiesta, forse per via della tensione nervosa, forse perché è brutto, e deprimente, vedere l’uomo completamente nudo”.
    Uno dei migliori Maigret che ho letto finora.

    Is this helpful?

    sandra said on Sep 29, 2012 | 5 feedbacks

Book Details

Improve_data of this book