La gente che sta bene

di | Editore: Marsilio
Voto medio di 175
| 62 contributi totali di cui 50 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Chiedete a un uomo qualunque il segreto del suo successo. Molto probabilmente vi risponderà: quale successo? Non l’avvocato Giuseppe Ilario Sobreroni. Nessuna crisi, nessuna precarietà per lui, Giuseppe ce l’ha fatta: ha una famiglia ideale, ... Continua
Ha scritto il 20/09/15
Teppista cinico
Ottimo per rilassarsi e farsi quattro risate alle spalle dei milanesi che quando vogliono sanno essere veri importatori di spocchia stronza. Se nel tuo intimo non ti piace il genere lascia perdere...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 06/05/15
Il consueto problema delle opere seconde.
Un problema, naturalmente, che colpisce soprattutto chi per la prima ha avuto un successo discreto, se non ottimo. Perché una prima opera di successo, magari anche scritta bene, nel senso che il successo sia dovuto al valore e non solo a fattori di ...Continua
Ha scritto il 10/04/15
Ho visto il film prima di sapere dell'esistenza del libro (e questo mi ha fatto immaginare per tutto il tempo Giuseppe come Bisio). Adoro come scrive. Leggerò subito Studio Illegale.
Ha scritto il 22/04/14
http://sullungomaredellibro.blogspot.it/2014/04/federico-baccomo-duchesne-la-gente-che.html
  • 1 mi piace
Ha scritto il 03/04/13
Più raccapricciante che divertente!
Questa volta Duchesne non è riusciuto a rendere la rappresentazione della realtà in modo leggero seppur ironico come nel precedente romanzo.La storia poi mi ha lasciato alquanto interdetta: continuo a domandarmi come possa il protagonista ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Apr 11, 2011, 14:39
"No, no", cerco di abbozzare una scusa, "è che di solito, insomma, non prendo telefonate da numeri, come dire, sconosciuti. Ho avuto... brutte esperienze, gente che chiamava, e dice... dice delle cose"."Degli scherzi"."Non diciamo scherzi, che ...Continua
Pag. 128
Ha scritto il Apr 11, 2011, 14:16
"Carlita" sorrido. "Che cosa fai? Ti intrufoli nel bagno degli handicappati? Queste cose portano sfortuna".Mi avvicino."Che poi guarda qua", picchio sulla targhetta con il contrassegno dell'omino stilizzato sulla carrozzella mentre Carla esce dal ...Continua
Pag. 163
Ha scritto il Apr 11, 2011, 13:56
"Io sono un fatalista, Giuseppe [...] Dobbiamo ascoltarlo questo destino. Ricordati che nulla accade per caso". "Dio non gioca a dadi" suggerisco. "E comunque non per una posta bassa". "Capirai, è Dio".
Pag. 207
Ha scritto il Apr 11, 2011, 13:49
Spesso un presente di merda è un ottimo fertilizzante per il futuro.
Pag. 180
Ha scritto il Apr 11, 2011, 13:48
"E' un'intuizione che mi è venuta ieri, aspettavo il colloquio e guardavo fuori dalla finestra. A Londra i piccioni sono vitali, scattano, ti evitano, hanno questi occhietti vispi,pieni di idee. A Milano, invece, i piccioni sono in crisi, li vedi ...Continua
Pag. 158

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi