La gioia di scrivere

Tutte le poesie (1945-2009)

Voto medio di 751
| 161 contributi totali di cui 143 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Nell'arco di poco più di un decennio - da quel non troppo lontano 1996 in cui fu insignita del Premio Nobel per la letteratura - Wislawa Szymborska è diventata un autore di culto anche in Italia. Né questo vasto successo deve meravigliare. Grazie ...Continua
Ha scritto il 12/08/17
Poesie intense, delicate, commoventi. Personalmente ritengo che questo volume sia una lettura imprescindibile.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/05/17
La gioia di scrivere - Srimborska
Dritta in pancia e in testa. Da leggere, anzi, da assaporare come con alcuni poeti: con lentezza, ogni tanto. Altri li ho letti tutti d'un fiato: Shakespeare, Bacon, Auden (per assonanza, "la" Austen mi manca, e so di suonare sessista, chiedo venia, ...Continua
  • 8 mi piace
  • 8 commenti
Ha scritto il 30/10/16
Non so
Sono proprio queste due piccole ma grandi parole che guidano la poetessa polacca, Wisława Szymborska. Nel suo discorso al Nobel, assegnatole nel 1996, questo dice: L’ispirazione, qualunque cosa sia, nasce da un incessante “non so”. E per lei ...Continua
  • 14 mi piace
  • 6 commenti
Ha scritto il 12/10/16
La poesia delle piccole grandi cose
La Szymborska con il tocco solo apparentemente leggero e a tratti ironico della sua poesia riesce a rendere piene di rara pregnanza poetica anche le cose più semplici.Delicata e allo stesso tempo profonda, con quest'ampia raccolta di poesie da ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 02/06/16
"Gli sono troppo vicina perché mi sogni.Non volo su di lui, non fuggo da luisotto le radici degli alberi. Troppo vicina.Non con la mia voce canta il pesce nella rete.Non dal mio dito rotola l’anello.Sono troppo vicina. La grande casa bruciasenza ...Continua
  • 3 mi piace

Ha scritto il Jun 28, 2017, 15:18
LA STANZA DEL SUICIDA [...] E quella stanza non sembrava priva di vie d'uscita, magari dalla porta, né senza prospettive, magari dalla finestra.[...]
Pag. 391
Ha scritto il Jul 02, 2013, 11:12
Rimasero talmente soli, talmente senza parole e degni di miracolo per tanto disamore - di un fulmine dal cielo, d'esser mutati in pietra. Milioni di copie di mitologia greca, però non c'è salvezza per lui come per lei.
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 02, 2013, 11:11
Se ha mai avuto qualcosa, l'ha perduta, e, perdutala, non desidera riaverla.
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 02, 2013, 10:52
Il tempo (capitolo secondo)ha il diritto di intromettersiin tutto, bene o male che sia.Tuttavia - lui che sgretola montagne,sposta oceanied è presente al moto delle stelle,non avrà il minimo poteresugli amanti, perché troppo nudi,troppo avvinti, ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 02, 2013, 10:49
se anche prendessi il monte, non fiorirei d'una rosa. D'una rosa fiorisce solo la rosa. Lo sai. Cercavo di aver foglie. Volevo attecchire. Trattenendo il respiro - perché accadesse prima - aspettavo di chiudermi in una rosa.
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 14, 2016, 16:06
891.85174 SZY 16709 Letterature delle altre Lingue
Ha scritto il Mar 05, 2016, 11:42
Collocazione 891 85174 SZY 16709

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 486
  • 223
  • 38
  • 3
  • 1
Aggiungi