La gioia di scrivere

Tutte le poesie (1945-2009)

Voto medio di 775
| 165 contributi totali di cui 147 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Nell'arco di poco più di un decennio - da quel non troppo lontano 1996 in cui fu insignita del Premio Nobel per la letteratura - Wislawa Szymborska è diventata un autore di culto anche in Italia. Né questo vasto successo deve meravigliare. Grazie a u ...Continua
Cento_book
Ha scritto il 05/08/18
Wisława Szymborska è stata una poetessa e saggista polacca, le fu assegnato il Premio Nobel nel 1996, è ad oggi considerata la poetessa polacca più influente e forse anche più letta. La sua poesia è semplice, armoniosa, ma diventa anche ricordo d’inf...Continua
Alessandro Rocco
Ha scritto il 29/05/18
Senza voto
Recensione complessa e appena abbozzata non essendo amante della poesia e non avendo gli strumenti e le conoscenze necessarie per poter esprimere un giudizio sensato. Posso dire che mi hanno colpito maggiormente le poesie dal 1993 in poi, più decifra...Continua
euridicea
Ha scritto il 03/05/18
Meraviglioso.

Niente da aggiungere. Tutto quello che c'era da dire lo ha detto, perfettamente, lei.

Zefiro
Ha scritto il 29/01/18
SPOILER ALERT
"Ieri mi sono comportata male nel cosmo. Ho passato tutto il giorno senza fare domande, senza stupirmi di niente."
Punti di vista diversi della realtà, il carrettino di gelati durante la distruzione di Hiroshima, il gatto che rimane solo in casa per la morte del suo padrone o il cane prediletto a cui sparano gli eredi del suo padrone, il giorno dopo la nostra mor...Continua
Stefy
Ha scritto il 12/08/17

Poesie intense, delicate, commoventi. Personalmente ritengo che questo volume sia una lettura imprescindibile.


agenteinincognito
Ha scritto il Jun 28, 2017, 15:18
LA STANZA DEL SUICIDA [...] E quella stanza non sembrava priva di vie d'uscita, magari dalla porta, né senza prospettive, magari dalla finestra.[...]
Pag. 391
Chiara
Ha scritto il Jul 02, 2013, 11:12
Rimasero talmente soli, talmente senza parole e degni di miracolo per tanto disamore - di un fulmine dal cielo, d'esser mutati in pietra. Milioni di copie di mitologia greca, però non c'è salvezza per lui come per lei.
Chiara
Ha scritto il Jul 02, 2013, 11:11
Se ha mai avuto qualcosa, l'ha perduta, e, perdutala, non desidera riaverla.
Chiara
Ha scritto il Jul 02, 2013, 10:52
Il tempo (capitolo secondo) ha il diritto di intromettersi in tutto, bene o male che sia. Tuttavia - lui che sgretola montagne, sposta oceani ed è presente al moto delle stelle, non avrà il minimo potere sugli amanti, perché troppo nudi, troppo avvin...Continua
Chiara
Ha scritto il Jul 02, 2013, 10:49
se anche prendessi il monte, non fiorirei d'una rosa. D'una rosa fiorisce solo la rosa. Lo sai. Cercavo di aver foglie. Volevo attecchire. Trattenendo il respiro - perché accadesse prima - aspettavo di chiudermi in una rosa.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 16:06
891.85174 SZY 16709 Letterature delle altre Lingue
Biblioteca...
Ha scritto il Mar 05, 2016, 11:42
Collocazione 891 85174 SZY 16709

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi