La giornata d'uno scrutatore

Voto medio di 1366
| 142 contributi totali di cui 117 recensioni , 25 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Francesco Platini
Ha scritto il 12/04/18
Non diciamo altrove, perché altrove è dappertutto. *** … quasi che la vittoria fosse già questa, nella vecchia lotta tra Stato e Chiesa, la rivincita d’una religione laica di dovere civile, contro… Contro cosa? *** «Ecco, uno esce un momento a fumare...Continua
Faber
Ha scritto il 23/02/18

Come avrebbe detto un mio professore di filosofia: "chi controlla i controllori?" e da qui il tema sulla correttezza nei vari contesti. Calvino sempre acuto

Mbuzi (arreso...
Ha scritto il 27/10/17
Leggere Calvino è come entrare in una cattedrale dove tutte le cose rispecchiano un senso mistico ma al contempo reale, così la scrittura di Calvino ogni parola è studiata e soppesata per rendere al meglio il suo significato non una sbavatura, niente...Continua
fris
Ha scritto il 17/07/17

Il libro di per sè è brevissimo, ma non va "preso sottogamba". Molti sono gli spunti di riflessione da non lasciarsi sfuggire e non riguardano solo la politica in senso stretto.
Intenso e coinvolgente.

M.lle Fatigue
Ha scritto il 20/12/16
La solita Italietta
Leggo Calvino a mozzichi e bocconi perché son fatta così: ciò che tutti divorano, a me è un po' indigesto. E Calvino era così, in facoltà: il piatto forte. Certamente non per chi a Pin preferì Agnese, a lui preferì la Viganò. Eppure è vero: Calvino è...Continua

Alibi
Ha scritto il Feb 11, 2017, 16:56
"Irrazionale, ecco com'è, questa ragazza! - si ripeteva, arrabbiandocisi, ma nello stesso tempo sicuro che Lia non potesse essere che così, e se così non fosse stata sarebbe stato come se non ci fosse. -Irrazionale, prelogica!" E provava un doppio pi...Continua
Pag. 52
Artemisia
Ha scritto il Mar 07, 2014, 07:16
Due partigiani, un paesano e un studente, due che s'erano ribellati insieme con l'idea che l'Italia fosse tutta da rifare; e adesso eccoli lì, cosa sono diventati, due che accettano il mondo com'è, che tirano ai quattrini, e senza più nemmeno le virt...Continua
Pag. 107
Artemisia
Ha scritto il Mar 07, 2014, 07:13
Bisogna continuare a fare quanto si può, giorno per giorno; nella politica come in tutto il resto della vita, per chi non è un balordo contano quei due principi lì: non farsi mai troppe illusioni e non smettere di credere che ogni cosa che fai potrà...Continua
Pag. 2
Artemisia
Ha scritto il Mar 07, 2014, 07:12
Ma Amerigo in quel momento non pensava più all'insensato motivo per cui si trovava lì; gli pareva che il confine di cui ora gli si chiedeva il controllo fosse un altro: non quello della "volontà popolare", ormai perduto di vista da un pezzo, ma quell...Continua
Pag. 38
Artemisia
Ha scritto il Mar 07, 2014, 07:09
Così, nella memoria, egli prese a contrapporre allo scenario che aveva davanti agli occhi il clima che c'era stato in Italia dopo la liberazione, per un paio d'anni di cui ora gli pareva che il ricordo più vivo fosse la partecipazione di tutti alle c...Continua
Pag. 8

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi