La grande rapina ai danni di Cecco Angiolieri, bisessuale, il nemico di Dante

Voto medio di 0
| 1 contributo totale di cui 1 recensione , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Se l'autore di questo libro ha visto giusto, Cecco acquista un posto di primo piano nella letteratura italiana del Due-Trecento.
Ha scritto il 08/05/09
L'autore pretende di dimostrare (ma in verità si limita ad asserire, sulla base di echi e richiami testuali, e di impressioni personali), che buona parte dei componimenti poetici del Duecento italiano, ivi compresi quelli di Cavalcanti, Guinizzelli ...Continua
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi