Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La guerra civile

By Giovanni Pellegrino

(147)

| Paperback | 9788817006309

Like La guerra civile ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Perché un imprenditore con strapotere mediatico come Silvio Berlusconi èarrivato alla guida di una nazione democratica? Perché l'Italia è l'unicoPaese dell'occidente dove i contrapposti schieramenti politici si considerano Continue

Perché un imprenditore con strapotere mediatico come Silvio Berlusconi èarrivato alla guida di una nazione democratica? Perché l'Italia è l'unicoPaese dell'occidente dove i contrapposti schieramenti politici si consideranonemici? Giovanni Pellegrino risponde a queste domande, indagando le zoned'ombra della nostra storia repubblicana. La storia inquietante di una guerracivile mai conclusa: tra fascisti e antifascisti prima, comunisti eanticomunisti poi; e ancora, in tempi recenti, tra garantisti egiustizialisti, berlusconiani e antiberlusconiani. Una frattura che di fattoha generato due Italie e dato luogo a frange di ottuso estremismo.

0 Reviews

Loginor Sign Upto write a review

Book Details

  • Rating:
    (147)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 166 Pages
  • ISBN-10: 8817006300
  • ISBN-13: 9788817006309
  • Publisher: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Publish date: 2005-01-01
Improve_data of this book