La guerriera dagli occhi verdi

di | Editore: Giunti
Voto medio di 13
| 6 contributi totali di cui 4 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Avesta ha ventidue anni quando sale in montagna seguendo le orme di Harun, l'adorato fratello. Lascia Mezri, lascia Turgut Reis, i villaggi curdi dove con la famiglia è cresciuta e ha imparato a conoscere le cose, ad amarle. imbraccia il fucile per d ...Continua
Saturdaycure
Ha scritto il 29/04/18
Che poi ti sorprendi nel constatare come siano simili le storie dei popoli oppressi, scacciati , uccisi e spogliati di ogni cosa ma allo stesso tempo di come sia diversa la storia del popolo Curdo. Un popolo che " non deve esistere", odiati dai turch...Continua
Yemailla
Ha scritto il 03/04/17
Bello,intenso, da leggere. Le brutture subite, anche se non descritte nell'interezza, vengono percepite chiare e forti dal lettore. La guerriera Avesta nonostante sia immersa in un clima di guerriglia continua, non perde la sua umanità e ha una ch...Continua
Morgana
Ha scritto il 25/06/16
SPOILER ALERT
La libertà non è lontana, la avremo, questa speranza non la perderemo mai. Vivremo insieme nella stessa terra, in libertà. Finchè respireremo lotteremo per questo.
La guerriera dagli occhi verdi racconta la storia vera di Avesta Harun, la guerrigliera curda la cui storia ha fatto il giro del mondo. Avesta si unisce al Pkk a soli 15 anni dopo aver perso il fratello. In breve tempo diventa comandante di un'unità...Continua
Monnalisa
Ha scritto il 27/05/16
Filiz che volle divenire Avesta
Ho voluto vederli subito gli occhi verdi di Avesta. Appena terminato il libro di Marco Rovelli sono andata alla ricerca del volto di questa donna e, tra i grovigli di internet, l’ho trovato in fretta. Eccola Avesta. Un paio d’occhi che riverberano il...Continua

Saturdaycure
Ha scritto il Apr 29, 2018, 20:18
Io non perderò mai la speranza : vinceremo. Perché questa è la verità del mondo e della natura : che i resistenti vinceranno.
Pag. 122
Saturdaycure
Ha scritto il Apr 29, 2018, 20:10
Avesta pensa ancora che uccidere qualcuno significhi uccidere una parte di se stessa. Ma sa anche che quella parte di sé è già morta tanto tempo fa , è terra bruciata , non c'è più niente da uccidere... a noi tocca attraversare l'orrore , perché l'or...Continua
Pag. 9

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi