La ianara

Voto medio di 187
| 60 contributi totali di cui 56 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Adelina ha un destino segnato: diventerà ianara, come sua madre, come sua nonna. Al pari di loro, potrà attraversare ogni porta, anche quella che separa la vita dalla morte. E sarà dannata. Vivrà in una capanna sui monti dell'Irpinia - una terra ... Continua
Ha scritto il 15/08/16
Mi è piaciuto questo tuffo esoterico nelle campagne campane, terre ricche di storie, credenze popolari e tradizioni. La ianara è la storia di Adelina, una donna in fuga dal suo destino crudele di ianara. Un romanzo cupo, ben scritto e ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 20/06/16
Carino.
  • Rispondi
Ha scritto il 22/04/16
Nonostante sia evidente il gran lavoro di ricerca delle tradizioni e delle leggende di paese, la trama è confusa e troppo veloce. La lettura risulta caotica, specie nella prima parte, come se si volesse finire il libro in un margine di tempo molto ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 19/04/16
Che fatica andare in fondo a questa storia! La scrittura procede a scosse, le immagini nere si susseguono e mi danno cattivo umore e soprattutto di lei, la ianara, non c'è quasi traccia. Il titolo di questo romanzo m'aveva precipitato nei ricordi ..." Continua...
  • 4 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 02/03/14
“La ianara” di Licia Giaquinto: una tregenda senza fine (www.ilpickwick.it)
http://www.ilpickwick.it/index.php/letteratura/item/1081-%E2%80%9Cla-ianara%E2%80%9D-di-licia-giaquinto-una-tregenda-senza-fineIn principio c’è una lettera dell’ANAS, destinatario Conte Aurelio Tancredi, poi un postino inquieto per la lettera e ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Jan 23, 2011, 17:14
(...) le parole, una volta dette, non possono essere ritirate, e agiscono e producono effetti in chi le ha ascoltate (...)
Pag. 69
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 23, 2011, 14:53
Niente di ciò che è stato si perde.
Uomini, donne, fiori, animali, piante: ogni cosa conserva la traccia della propria esistenza anche quando non esiste più.
Pag. 23
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 23, 2011, 14:51
La notte ha voci che, di giorno, la luce rende mute.
Pag. 21
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 19, 2010, 09:34
La notte ha voci che, di giorno, la luce rende mute.Adesso che più nessuno parla, sono le sole voci che Adelina ascolta.Quando fa buio si stende sul giaciglio che ha sistemato accanto all’enorme camino, in quella che un tempo era l’affollata e ... Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi