La incantatrice

Voto medio di 83
| 13 contributi totali di cui 11 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A metà del Settencento i gemelli Colin e Bea lasciano la Svizzera perintraprendere un lungo viaggio che li condurrà in Cina: lui è dotato di uneccezionale talento di orologiaio e l'imperatore ha bisogno della sua abilità;l ...Continua
Longimano
Ha scritto il 25/02/12
Fotografico

Se vi piacciono le descrizioni paesaggi/persone/cose qui ne avrete da togliervi la voglia, bei personaggi ma la storia è trascurata a beneficio del paesaggio.

Livia Medullina
Ha scritto il 23/11/11

Raramente ho impiegato tanto tempo per leggere un libro: la storia, piuttosto esile, è letteralmente sommersa dalle centinaia di pagine descrittive che rendono il ritmo lentissimo! Decisamente un libro da prendere a piccole dosi...

universe.
Ha scritto il 23/10/11
3.5/5
Sono stancaaaaahhhh. L'incantatrice di Han Suyin è un romanzo storico ambientato nella Cina della seconda metà del '700, con tanto di due piccole fette riservate alla Francia e alla Svizzera, e se proprio dobbiamo dirlo, all'intero spazio fra un ip...Continua
MysticMoon
Ha scritto il 04/08/11
L'unica cosa che mi ha scontentata di questo libro è la presentazione, che secondo me racconta davvero troppo. ma per il resto il libro mi ha soddisfatta: si viene catapultati subito nella vita di questi bambini che, pagina per pagina, escono da quel...Continua
Maristella
Ha scritto il 01/08/11
Dell'autrice di "L'amore è una cosa meravigliosa"
Il lago faceva le fusa come un grande felino sotto il sole di maggio. Le gemme incominciavano a spuntare dopo il passaggio dei Santi di Ghiaccio e il morget, l'allegro e capriccioso vento di primavera, pennellava d'azzurro il cielo, scrollava via pic...Continua

Maristella
Ha scritto il Aug 01, 2011, 00:07
Si mise a correre e io la seguii con prudenza, stando bene attento a dove mettevo i piedi, perché non mi piace inciampare e farmi male. Bea non è così, corre con la stessa noncuranza del vento.
Pag. 4
Maristella
Ha scritto il Aug 01, 2011, 00:06
Il lago faceva le fusa come un grande felino sotto il sole di maggio. Le gemme incominciavano a spuntare dopo il passaggio dei Santi di Ghiaccio e il morget, l'allegro e capriccioso vento di primavera, pennellava d'azzurro il cielo, scrollava via pic...Continua
Pag. 1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi