La leggenda del santo bevitore

Racconto

Di

Editore: Adelphi (Piccola Biblioteca 20)

3.9
(3561)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 73 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Francese , Spagnolo , Catalano

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Chiara Colli Staude

Disponibile anche come: Tascabile economico , Altri , Copertina rigida , eBook

Genere: Biografia , Narrativa & Letteratura , Filosofia

Ti piace La leggenda del santo bevitore?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
[.]
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Un perdente, un alcolizzato, un ultimo e un colpo di fortuna, una sorta di miracolo, a cui ne segue un secondo e un terzo, e così via, fino ad allietare le ultime ore di un uomo che alla vita non dava ...continua

    Un perdente, un alcolizzato, un ultimo e un colpo di fortuna, una sorta di miracolo, a cui ne segue un secondo e un terzo, e così via, fino ad allietare le ultime ore di un uomo che alla vita non dava nessun senso.
    Un racconto breve ma intenso sulla fortuna, la gioia e le tentazioni di un Roth distrutto dall'alcool e vicino alla morte che sogna una dipartita "lieve e bella", che purtroppo non riuscirà ad avere.

    ha scritto il 

  • 5

    In poche pagine è condensata una personale visione dell'autore sul ruolo della Grazia e della Provvidenza nella vita di un povero malcapitato. Tutto ciò che sappiamo di lui, lo veniamo a conoscere dur ...continua

    In poche pagine è condensata una personale visione dell'autore sul ruolo della Grazia e della Provvidenza nella vita di un povero malcapitato. Tutto ciò che sappiamo di lui, lo veniamo a conoscere durante una serie di provvidenziali eventi che pur non modificando radicalmente la sua esistenza - l'uomo infatti continuerà a bere e l'alcol è stavolta compagno serio e non banalizzato, elemento imprescindibile per la sua redenzione - lo portano ad incamminarsi, definitivamente, verso la chiesa dove salderà il suo debito.

    ha scritto il 

  • 5

    Le tentazioni del Santo Bevitore

    Il racconto narra la vicenda di Andreas, barbone parigino, che incappa nel fato, nella religione e nella sua labile forza di volontà. Parabola dell’esperienza umana fatta di piccole gioie e grandi ten ...continua

    Il racconto narra la vicenda di Andreas, barbone parigino, che incappa nel fato, nella religione e nella sua labile forza di volontà. Parabola dell’esperienza umana fatta di piccole gioie e grandi tentazioni che ci allontanano dall’obiettivo finale. Siamo noi, esseri umani, alla mercé di noi stessi.

    ha scritto il 

  • 0

    Più una parabola che un romanzo, si legge in meno di un'ora e fa sorridere nonostante l'argomento trattato non sia dei più divertenti. Roth ci parla con ironia di un senzatetto alcolizzato che butta a ...continua

    Più una parabola che un romanzo, si legge in meno di un'ora e fa sorridere nonostante l'argomento trattato non sia dei più divertenti. Roth ci parla con ironia di un senzatetto alcolizzato che butta al vento e affoga nel pernod ogni fortuna che gli capita, e gliene capitano di incredibili.
    Un bel libro, forse non imprescindibile ma comunque piacevole.

    ha scritto il 

  • 3

    se questo è un uomo...che affoga nel pernod

    tra un passo e l'altro della discesa agli inferi di un uomo Roth ci dice cosa è un uomo quando annaspa affogando nel pernod

    ha scritto il 

  • 4

    La santificazione del perdente

    Un personaggio di quelli che ti possono lasciare indifferente, o letteralmente travolgere. Io, come ho già scritto altrove, amo il mito del perdente, e ho lasciato che mi travolgesse.

    Grande romanzo, ...continua

    Un personaggio di quelli che ti possono lasciare indifferente, o letteralmente travolgere. Io, come ho già scritto altrove, amo il mito del perdente, e ho lasciato che mi travolgesse.

    Grande romanzo, ma se non avete visto il film e non vi siete lasciati sommergere dai silenzi dell'anima evocati da Olmi, tra nebbia e alcol e silenzi e ancora nebbia, e respiri, e poi ancora silenzi, vi siete persi l'altra metà del cielo.

    ha scritto il 

  • 3

    Se una domenica d’ottobre doveste chiedervi qual è la formula della felicità, ritagliatevi qualche ora e lasciatevi raccontare da Joseph Roth “La leggenda del santo bevitore”. Potreste scoprire che la ...continua

    Se una domenica d’ottobre doveste chiedervi qual è la formula della felicità, ritagliatevi qualche ora e lasciatevi raccontare da Joseph Roth “La leggenda del santo bevitore”. Potreste scoprire che la felicità è fatta di piccole sordide cose.

    CONTINUA QUI --> http://www.wesmile.it/pagina69-ottobre-se-il-santo-e-bevitore-e-la-felicita-fatta-di-piccole-sordide-cose/

    ha scritto il 

  • 3

    Se un barbone incontra una Santa.....

    Un racconto breve in cui un barbone si ritrova in una storia più grande di lui. Si intrecciano il caso, la religione e la forza di volontà, che in maniera beffarda e singolare si alternano nella sua v ...continua

    Un racconto breve in cui un barbone si ritrova in una storia più grande di lui. Si intrecciano il caso, la religione e la forza di volontà, che in maniera beffarda e singolare si alternano nella sua vita facendogli perdere o trovare occasioni eccezionali. Forse è quel che si prova quando si è ubriachi e si sovrappongono storie, tempi è vita reale e immaginata, forse è quel che lui sperava per se stesso, alcolista che sarebbe morto dopo pochi mesi dalla pubblicazione di questo racconto. La sensazione che da' e' quella di assistere ad un miracolo, ad una serie di miracoli anzi, che comunque non allontanano Andreas dal proprio destino. Una favola....moderna

    ha scritto il 

Ordina per