La leggenda di Earthsea

Voto medio di 824
| 162 contributi totali di cui 146 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Earthsea, il mondo dei grandi arcipelaghi e degli immensi oceani, l'universo lontano dove la magia è ancora potente, la terra misteriosa in cui uomini e draghi hanno convissuto e dove, secondo una leggenda, un mago sconfiggerà le forze del male ... Continua
Ha scritto il 25/08/17
Earthsea è una saga stupenda e Le Guin è a mio parere una delle migliori autrici di fantasy. Una prosa semplice e veloce, ma di un’efficacia e una potenza straordinarie. Con poche parole, e scene appena descritte, è in grado di creare quadri ..." Continua...
Ha scritto il 27/03/17
Era da un sacco di tempo che non leggevo un fantasy classico, per di più così lungo. Forse a causa dello stile non sono riuscita a godermelo appieno. Se non avessi stabilito un minimo di pagine da leggere ogni giorno non credo sarei riuscita a ..." Continua...
Ha scritto il 28/10/16
Banale
Una serie che mi ha deluso. Avevo alte aspettative ma tutte sono state deluse. Cosa ci si aspetta da una serie con protagonista un mago? Avventura, coraggio, passione, orgoglio e invece Ged/Sparviero è spesso senza energie e vuoto interiormente, è ..." Continua...
Ha scritto il 31/05/16
Tre stelline e mezzo
Ho faticato ad appassionarmi al primo racconto, ma poi è stata una lettura in discesa. Un racconto non banale, che segue le vicende di Ged dall'infanzia alla vecchiaia. Una vita scandita dalla magia, un personaggio che cresce muta e matura nel ..." Continua...
Ha scritto il 08/04/16
L'unico libro che non sono riuscita a finire. L'ho trovato banale, lento e scopiazzato di qua e di là.

Ha scritto il Jul 14, 2011, 17:33
-(...) Qual'è la differenza tra noi e gli animali? Il linguaggio? Tutti gli animali parlano in qualche modo, dicendo "vieni" e "bada" e molte altre cose; però non possono narrare storie, e non possono dire bugie. Mentre noi possiamo... Ma i draghi ... Continua...
Pag. 685
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 14, 2011, 16:49
"La collera di Tenar tornò ad essere ciò che fondamentalmente era, cioè amore"
Pag. 629
Ha scritto il Jul 11, 2011, 11:10
-(...) La terra è bellissima, e luminosa, e mite, ma non è tutto. La terra è anche terribile, e tenebrosa, e crudele. Il coniglio grida, morendo nei verdi prati. Le montagne contraggono le grandi mani piene di fuoco nascosto. Ci sono squali nel ... Continua...
Pag. 243
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 11, 2011, 11:07
-Non è solo nei sogni, capisci, che ci troviamo di fronte a ciò che deve ancora essere in ciò che è dimenticato da molto tempo, e diaciamo cose che sembrano assurde perchè non ne comprendiamo il significato-
Pag. 347
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 11, 2011, 11:05
-Ascoltami, Arren. Tu morirai. Non vivrai in eterno. Nessuna cosa, nessun uomo vive in eterno. Non c'è nulla d'immortale. Ma solo a noi è dato sapere che dobbiamo morire. Ed è un grande dono: il dono dell'io. Perchè noi abbiamo solo ciò che ... Continua...
Pag. 387
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi