La legione

Voto medio di 74
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Spinto dall’odio per Roma, il gladiatore Aiace percorre l’impero seminando morte e distruzione, massacrando civili inermi al pari dei soldati. Ancora una volta, Macrone e Catone sono incaricati di un compito ai limiti dell’impossibile: fermare ...Continua
Ha scritto il 22/07/15
Romanzo molto lungo, tempo impiegato per la lettura altrettanto. L'inseguimento è lungo e alcune pagine fanno divertire
Ha scritto il 11/05/14
Meno bello dei precedenti ma, d'altronde come Massimo Manfredi ne nascono pochi.TRAMAIl centurione Macrone e l’amico Catone devono inseguire e fermare un pericoloso gladiatore che, fuggito dalla prigionia, cerca di seminare la morte nell’intero ...Continua
Ha scritto il 26/01/13
I due protagonisti non reggono la scena
Ci troviamo davanti all'ennesimo romanzetto dei due ufficiali romani Macrone e Catone, alle prese con la caccia al gladiatore ribelle Aiace.Purtroppo, a differenza dei romanzi dove i due protagonisti erano presenti durante l'invasione della ...Continua
Ha scritto il 04/08/12
In calo
A parte gli auguri di non togliesi mai di dosso le pulci a chi decide l'ordine di pubblicazione dei romanzi di Macrone e Catone posso dire che anche questa "saga" sta perdendo colpi. I nostri due fanta legionari girano l'egitto per terra e per mare ...Continua
Ha scritto il 08/04/12
Si fa leggere ma non è certo un capolavoro; la trama è un po' ingenua, i personaggi li ho trovati decisamente poco intriganti e alcuni dialoghi hanno l'effetto dell'orologio al polso del legionario nei colossal americani.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi