Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La lettera rossa

Di

Editore: Piemme

2.4
(24)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8838499829 | Isbn-13: 9788838499821 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Genere: Fiction & Literature

Ti piace La lettera rossa?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La campagna in Terra Santa di Napoleone nasconde un grandioso progetto: creare uno stato ebraico di cui Bonaparte intende proclamarsi sovrano. Per raggiungere tale scopo, si serve di una misteriosa lettera rossa che riconoscerebbe in lui il Messia. Ma Antoine de Phélippeaux, suo vecchio compagno d'arme, si opporrà con tutte le forze al folle piano del generale.
Ordina per
  • 1

    La lettera Rossa è un romanzo ambientato in un periodo storico che amo particolarmente, perciò ne sono stato subito attratto. L'autore dimostra infatti una grande conoscenza della Storia, ma i pregi finiscono qui: personaggi mal delineati e una storia non entusiasmante hanno rovinato, a mio parer ...continua

    La lettera Rossa è un romanzo ambientato in un periodo storico che amo particolarmente, perciò ne sono stato subito attratto. L'autore dimostra infatti una grande conoscenza della Storia, ma i pregi finiscono qui: personaggi mal delineati e una storia non entusiasmante hanno rovinato, a mio parere, ciò che poteva rivelarsi un buon romanzo storico. Purtroppo deludente.

    ha scritto il 

  • 4

    La disastrosa campagna di Napoleone in Palestina è il pretesto per costruire una storia di guerra e d'amore. E' un bel romanzo dal ritmo incalzante, dove le avventure si susseguono in ogni capitolo come le scene di un film. Il linguaggio è chiaro, la trama ben tessuta e scorrevole, i personaggi a ...continua

    La disastrosa campagna di Napoleone in Palestina è il pretesto per costruire una storia di guerra e d'amore. E' un bel romanzo dal ritmo incalzante, dove le avventure si susseguono in ogni capitolo come le scene di un film. Il linguaggio è chiaro, la trama ben tessuta e scorrevole, i personaggi abbastanza ben delineati; molto antipatico il personaggio di Napoleone, crudele, cinico e collerico.

    ha scritto il 

  • 2

    Be', dal titolo prometteva di meglio, però non è proprio malissimo.. ne ho letti di peggiori per intenderci. Se si è appassionati del genere allora credo lo si possa trovare davvero un gran bel libro. Per me è stato una piacevole lettura con un finale che ha deluso le mie aspettative.

    ha scritto il