La lettrice bugiarda

Voto medio di 1260
| 289 contributi totali di cui 269 recensioni , 20 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
È estate e l'oceano ruggisce al largo della città di Salem. Towner Whitney è tornata dove tutto è cominciato. La grande casa segnata dalla salsedine è avvolta dal silenzio. Eppure a Towner sembra ancora di vedere la sua gemella Lindley mentre, ...Continua
Ha scritto il 17/11/17
Un colpo al cerchio e uno alla botte.
Innanzitutto premetto che è un libro che mi è piaciuto molto nonostante non sappia ben trovare un genere in cui collocarlo.E' un giallo,ma cerca di svicolare dal genere. E? ambientato a Salem e un pò di stregoneria c'è,ma così esigua da non ...Continua
Ha scritto il 10/01/17
Secondo libro che leggo di questa scrittrice (anche se questa è stata la sua prima pubblicazione) e al pari del suo "La ragazza che rubava le stelle" mi è piaciuto così e così. Costruisce trame promettenti e alcuni bei personaggi, ma la storia ...Continua
Ha scritto il 24/08/16
Questo libro mi ha un po' delusa. Avevo grandi aspettative invece si è rivelato lento, noioso a tratti. La storia alla fine mi è piaciuta, anche per il tema trattato ma non mi catturata. peccato!
Ha scritto il 21/08/16
Perfetto
Decisamente mi ha conquistata, "La lettrice bugiarda" si è guadagnato un posto in quella ristretta cerchia dei libri che considero "perfetti".L'elemento magico che tanto mi appassiona si mescola omogeneamente alla storia diventandone quasi una ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 01/06/16
Una bella storia raccontata male
  • 1 mi piace

Ha scritto il Sep 06, 2011, 12:34
"Del senno di poi son piene le fosse", disse ancora con un triste sorriso.
Pag. 58
Ha scritto il May 24, 2010, 20:27
"Il caso non esiste". Cui faceva inevitabilmente seguito: "Tutto avviene per una ragione".
Pag. 21
Ha scritto il May 24, 2010, 20:25
May e i medici mi hanno aiutato a riempire i vuoti di memoria. Mia sorella gemella, Lyndley, è nata morta. Il suo vero nome era Lyndsey, o almeno sarebbe stato quello, se fosse sopravvissuta. May ha spiegato tutto ai dottori, e io so che è la ...Continua
Pag. 372
Ha scritto il May 24, 2010, 20:21
Sono sull'orizzonte dove tutte le linee si incontrano. Tutte le linee della prospettiva che sono andata disegnando su tutte le superfici della mia vita. E' il punto di quiete. Ogni filo parte da questo punto e ogni filo ci ritorna.
Pag. 362
Ha scritto il May 24, 2010, 20:19
Non è doloroso morire, ma lo è tornare in vita.
Pag. 281

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi