La libertà ritrovata

Come continuare a pensare nell'era digitale

Voto medio di 28
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La presenza invasiva dei computer, di Internet e dell’ininterrotto flusso di informazioni digitali minaccia di sommergerci e renderci schiavi dell’intelligenza artificiale. L’uomo, sostiene Frank Schirrmacher, deve difendersi. I computer oggi sono so ...Continua
Booksblog.it
Ha scritto il 30/01/11
La libertà ritrovata, di Frank Schirrmacher
http://www.booksblog.it/post/7215/la-liberta-ritrovata-di-frank-schirrmacher Affascinante lettura quella del libro La libertà ritrovata. Come (continuare a) pensare nell’era digitale di Frank Schirrmacher edito da Codice Edizioni con la traduzione di...Continua
Alessandroberia
Ha scritto il 04/12/10
DIFFICILE, SE SI PRESUME DI AVERE COMPRESO COME SI STA PENSANDO NELL'ERA DIGITALE... IN CASO CONTRARIO... DA LEGGERE!
Il testo di Schirrmacher è tutto fuorché semplice o intriso di luoghi comuni che, invece, vengono percepiti come tali proprio se la lettura avviene in modalità leggera, distesa, superficiale, "lean back": quando, cioé, siamo rilassati, letteralmente...Continua
Simone Ticciati
Ha scritto il 26/11/10
Dove andremo a finire col web 2.0? Ci siamo già.
Mah... qualche stimolo interessante qua e là, qualche link utile nelle note... però direi che comunque non ci siamo: la pubblicistica sull'argomento «"ah, dove andremo a finire col web 2.0", "ci siamo già"», oltre all'aspetto irrimediabilmente ottoce...Continua
Simone Martelli
Ha scritto il 12/10/10
EvitareComeLaPeste
Gli informatici sono gli autori di questo super-agglomerato oramai senziente e non-umano che è la Rete e le corporation che la costruiscono per i loro interessi. Meno male che c'è questo libro che ci mette sull'avviso e ci dà una serie di confuse ide...Continua
epanto
Ha scritto il 26/09/10
siamo tutti "turchi meccanici"
L'idea di essere connessi tutti a un cervello sintetico, che si alimenta delle nostre esperienze già di per se può essere abbastanza inquietante.. e nonostante l'autore insista nel dichiarare che il suo libro non è contro i computer, è come se su ogn...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi