Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La linea d'ombra

By Joseph Conrad

(71)

| Others | 9788818016277

Like La linea d'ombra ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

394 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il mare non mi ha mai affascinato particolarmente, ne le storie ad esso legate.
    Nonostante cio', questo libro mi ha catturato, rapito, tanto da volerne divorare ogni pagina, condividendo le sensazioni e le riflessioni in esso contenute, riflettendo s ...(continue)

    Il mare non mi ha mai affascinato particolarmente, ne le storie ad esso legate.
    Nonostante cio', questo libro mi ha catturato, rapito, tanto da volerne divorare ogni pagina, condividendo le sensazioni e le riflessioni in esso contenute, riflettendo sulla linea d'ombra che comincio a vedere in lontananza, sempre piu' vicina a me.

    Leggerlo, ascoltando in sottofondo l'omonima canzone di Jovanotti, rende l'esperienza ancora piu' coinvolgente.

    Is this helpful?

    Sheika said on Sep 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La linea d’ombra è il momento in cui si devono prendere da soli decisioni fondamentali, non c’è più nessuno che può decidere per noi, diventiamo noi gli artefici del nostro destino e così in un attimo tutto diventa imprevedibile.
    http://arieljulie.w ...(continue)

    La linea d’ombra è il momento in cui si devono prendere da soli decisioni fondamentali, non c’è più nessuno che può decidere per noi, diventiamo noi gli artefici del nostro destino e così in un attimo tutto diventa imprevedibile.
    http://arieljulie.wordpress.com/2014/08/30/la-linea-dom…

    Is this helpful?

    Julie said on Aug 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    un capitano perso

    un capitano perso e il suo equipaggio malato tra derive e sogni o meglio incubi. un romanzo breve abbastanza indecifrabile e complesso, ma che ho fatto bene comunque a leggere.

    Is this helpful?

    Giok91 said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Come poter scrivere un'altra recensione ...

    ... dopo quella di Sigurd (Ulisse)? Io non ne sarei capace. Per quanto riguarda la lettura del libro, questa mi ha regalato emozioni profonde, ha dato forma e parola a sentimenti sotterranei che bene o male, piccoli o grandi si agitano in ognuno di n ...(continue)

    ... dopo quella di Sigurd (Ulisse)? Io non ne sarei capace. Per quanto riguarda la lettura del libro, questa mi ha regalato emozioni profonde, ha dato forma e parola a sentimenti sotterranei che bene o male, piccoli o grandi si agitano in ognuno di noi.

    Infine non posso fare a meno di citare una paragrafo di suggestiva maestria:

    "[...] qualsiasi cosa intendesse dire, qualsiasi cosa pensasse di lei, sapevo che la mia nave – al pari di certe donne rare – era una di quelle creature la cui semplice esistenza è sufficiente a ispirare un disinteressato piacere. Si sente che è bello essere nel mondo dove c'è lei."

    Is this helpful?

    Cyrano77 said on Aug 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    stupendo .. non credo si possano trovare critiche se non una brevita' che ti terrebbe incollato al libro per assaporare ancora ed ancora il profumo del mare .. il tema e' sviluppato perfettamente un gioiello

    Is this helpful?

    Davide said on Jul 19, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection