La lingua araba

Di

Editore: Carocci

4.3
(23)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 144 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8843043943 | Isbn-13: 9788843043941 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Studio di Lingue Straniere , Storia

Ti piace La lingua araba?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Dove e da chi è parlato l'arabo? E vero che per la comunità musulmana è una lingua sacra? Che tutti i paesi arabi hanno un'unica lingua ufficiale e che questa però non coincide con quella parlata? L'arabo, la cui scrittura va da destra a sinistra, è davvero così complesso? Pensato per chiunque si interessi del mondo arabo (fono)-islamico, questo libro presenta un profilo descrittivo generale della lingua araba. I temi trattati vanno dalla sua diffusione al suo ruolo all'interno della civiltà islamica, alle sue principali caratteristiche (scrittura, fonologia e morfosintassi), dalla questione delle divergenze fra il cosiddetto arabo classico e i dialetti a un rapido panorama delle dinamiche sociolinguistiche del mondo arabo contemporaneo.
Ordina per
  • 5

    Sarà che ultimamente sto leggendo libri che non mi soddisfano del tutto, ma ho davvero apprezzato questo libro. Interessante, scorrevole, esatto (perché spesso si incontrano testi che riportano di que ...continua

    Sarà che ultimamente sto leggendo libri che non mi soddisfano del tutto, ma ho davvero apprezzato questo libro. Interessante, scorrevole, esatto (perché spesso si incontrano testi che riportano di quelle castronerie...!). Insomma, ringrazio la professoressa di arabo che ha deciso di basare parte dell'esame su questo libro!
    "Mi dica l'argomento che ha trovato più interessante"
    "Guardi, non saprei... sinceramente tutto il libro mi è piaciuto"
    "AH! Pensavo mi dicesse il contrario! Di solito..."
    E invece no!

    ha scritto il 

  • 5

    Un ottimo manuale, l'ho apprezzato veramente veramente tanto. E' utile perché offre moltissime nozioni, ma in modo semplice e piacevole.. Ma soprattutto, è un'ottima guida per chi è digiuno della ling ...continua

    Un ottimo manuale, l'ho apprezzato veramente veramente tanto. E' utile perché offre moltissime nozioni, ma in modo semplice e piacevole.. Ma soprattutto, è un'ottima guida per chi è digiuno della lingua araba e, più in generale, del mondo arabo.Viene mostrato in modo chiarissimo la genesi della cultura, della lingua, il modo in cui scrivere e pronunciare correttamente i nomi arabi, storpiati e mutilati da noi occidentali.. Insomma, un prezioso compendio, scritto veramente bene!!
    Certo, non si addentra nei particolari, ma come guida d'insieme, non credo di averne trovata (per ora) una migliore.
    Poi niente, lui come persona è carinissima, quindi tanti punti in più!

    ha scritto il 

  • 5

    Uno strumento agile, seppur denso, per un primo approccio alla lingua araba. Con una grande capacità di sintesi e, insieme, di chiarezza, l'autore ci accompagna in un affascinante viaggio nel variegat ...continua

    Uno strumento agile, seppur denso, per un primo approccio alla lingua araba. Con una grande capacità di sintesi e, insieme, di chiarezza, l'autore ci accompagna in un affascinante viaggio nel variegato paesaggio linguistico dell'arabo, dove una forma classica persiste nella comunicazione scritta e formale da mille e cinquecento anni, convivendo con dialetti locali (fenomeno della diglossia o triglossia) e lingue non autoctone come quelle coloniali.
    Al quadro storico si affianca una trattazione della grafia e degli 'strumenti' tipici del linguista: fonologia e morfologia, per concludere con un interessante cenno ai fenomeni sociolinguistici dell'immensa area dei paesi arabofoni. L'insieme, senza peraltro scoraggiare l'approccio allo studio, evidenzia le numerose strade cui una persona che voglia approfondire questa lingua può indirizzarsi.
    Ora mi è chiaro perché il mio futuro insegnante di arabo (inizierò tra pochi giorni!) ha consigliato questa lettura che rende evidente la complessità, ma anche la profondità dei portati culturali di questa lingua.
    Che dire di più? Non vedo l'ora di incominciare!

    ha scritto il 

  • 4

    Un bel quadro...per estimatori!

    Le prime pagine sono di davvero piacevole e scorrevole lettura, il testo introduce senza annoiare in un universo socio-culturale da noi occidentali, ahimé, poco conosciuto. Le pagine seguenti si adden ...continua

    Le prime pagine sono di davvero piacevole e scorrevole lettura, il testo introduce senza annoiare in un universo socio-culturale da noi occidentali, ahimé, poco conosciuto. Le pagine seguenti si addentrano nella struttura della lingua, che non appare affar semplice! A chi si avvicina con specifico interesse all'argomento offre un quadro esauriente.

    ha scritto il