La lingua batte dove il dente duole

Voto medio di 101
| 18 contributi totali di cui 16 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Cos'è la lingua, e cos'è il dialetto? Cosa esprimiamo con l'una e cosa esprimiamo con l'altro? In un susseguirsi di riflessioni, aneddoti e memorie, in cui trovano posto Manzoni e Gassman, Pasolini e il commissario Montalbano, Benigni e Pirandello, o ...Continua
Diana
Ha scritto il 26/02/18
Di poche pagine ma dall'intensità linguistica notevole.
"Sai, appena ho cominciato a leggere e anche a capire quello che stavo leggendo, ero affascinato – oltre che dal significato, dal senso – dal suono delle parole." Recensione completa su The History Temple! Clicca qui! ...Continua
Cleo
Ha scritto il 09/10/17
Il fatto che sia in forma di dialogo, al principio mi ha fatto storcere un po' il naso, ma alla fine è proprio lo stile che ci voleva. È un dialogo superinteressante. Non ci vuole molto ad immaginarsi De Mauro e Camilleri discorrere su lingua e diale...Continua
euridicea
Ha scritto il 19/07/17
Godibilissimo
L'ho letto in una notte: mi è sembrato di essere su una veranda affacciata sul mare, in una notte d'estate, con un bicchiere di menta fresca in una mano, il corpo disteso su una sdraio, ad ascoltare due signori meridionali che parlano dell'italiano,...Continua
Antonietta
Ha scritto il 05/06/17
Una piacevole conversazione sulla lingua italiana che ha il pregio di spaziare sulle questioni aperte dell'italiano - dall'uso del dialetto ai vocaboli stranieri - con tono colloquiale ma serio, e con l'aggiunta di aneddoti e ricordi personali. ...Continua
essebi64
Ha scritto il 20/04/17

Interessante e "dotto" dialogo tra uno scrittore e un linguista.


Cleo
Ha scritto il Oct 09, 2017, 17:45
[Camilleri] Secondo me, leggere è in sé sempre un fatto positivo, ma non rivoluzionario. È rivoluzionaria la comparazione di te stesso rispetto a ciò che leggi. Ci sono tanti modi di leggere, ma leggere comparando sé stessi con il libro che si sta le...Continua
Pag. 66
Cleo
Ha scritto il Oct 09, 2017, 17:42
[Camilleri] Con un romanzo ti puoi divertire, non ti diverti quasi mai a leggere un saggio, e tuttavia quella lettura può avere certi effetti notevolissimi. Secondo me, quello che conta è la capacità di dire le cose, che possono anche avere degli orn...Continua
Pag. 65

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi