La lista

Di

Editore: Piemme

3.8
(726)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 419 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese , Olandese , Spagnolo , Catalano , Tedesco , Portoghese , Svedese

Isbn-10: 8838468788 | Isbn-13: 9788838468780 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Stefano Tettamanti , Giuliana Traverso

Disponibile anche come: Paperback , eBook

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace La lista?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Anni di cause di serie B, poi una ferita da arma da fuoco che gli ha causato una dipendenza da psicofarmaci e l’ha tolto a lungo dalla piazza: Mickey Haller non può certo definirsi un avvocato di grido. Eppure la ruota sembra finalmente girare nel verso giusto quando il suo più illustre collega Jerry Vincent viene misteriosamente assassinato e lui ne eredita tutti i clienti. Tra questi spicca Walter Elliot: noto produttore di Hollywood, accusato di aver ucciso la moglie e il suo amante. La difesa del magnate potrebbe essere per Haller il biglietto per il successo che da tanto aspettava. Ma sulla sua strada incontra il detective Harry Bosch: più di trent’anni di carriera alle spalle, una vocazione per la giustizia che va oltre il semplice senso del dovere, una leggenda per tutti. Solo Haller sembra non averne mai sentito parlare. Tuttavia, a osservarlo meglio, anche per lui quell’uomo dagli occhi da squalo ha un’aria vagamente familiare. Tra i due non è certo amore a prima vista. Perché Bosch guida l’indagine sulla morte dell’avvocato Vincent, e i clienti ora difesa da Haller sono tutti potenziali indiziati per il detective. Si fronteggiano così dai lati opposti della barricata, finché Haller scopre che lui stesso potrebbe essere il nuovo bersaglio del killer. Solo allora Bosch e Haller capiranno che fare squadra è l’unica soluzione possibile. Dopotutto, non sono che le due facce della stessa medaglia. E hanno in comune molto più di quanto loro stessi immaginino.
Ordina per
  • 5

    Nulla da ecceppire

    Consiglio vivamente la lettura di questo libro, anzi consiglio tutto ciò che scrive Connelly. Nel caso specifico dico solo che la trama faceva pensare a tutt'altro finale e quindi, proprio per questo ...continua

    Consiglio vivamente la lettura di questo libro, anzi consiglio tutto ciò che scrive Connelly. Nel caso specifico dico solo che la trama faceva pensare a tutt'altro finale e quindi, proprio per questo mi ha tenuto incollato fino all'ultima riga. Niente è scontato. Molto interessante il personaggio dell'avvocato Haller e i suoi legami con l'indissolubile Bosch.

    ha scritto il 

  • 5

    m'è proprio piaciuto, con Bosh in sottofondo !

    Mi trovo in difficoltà a dire 2 parole su questo libro perchè è uno di quei libri che leggi tutto d'un fiato e solo dopo ci pensi su a cosa hai letto !!!!
    Il maggior pregio è che non ci sono punti "mo ...continua

    Mi trovo in difficoltà a dire 2 parole su questo libro perchè è uno di quei libri che leggi tutto d'un fiato e solo dopo ci pensi su a cosa hai letto !!!!
    Il maggior pregio è che non ci sono punti "morti" , è costante nei colpi di scena e nell'evoluzione dei fatti, lineare, chiaro, limpido e ferrarelle ...

    Insomma bel libro, mi è piaciuto

    ha scritto il 

  • 4

    Connelly non ne sbaglia una, imbastendo un legal thriller sempre interessante e mai banale. Volendo essere critici ci sono un paio di conclusioni a cui arriva il protagonista e a cui il lettore second ...continua

    Connelly non ne sbaglia una, imbastendo un legal thriller sempre interessante e mai banale. Volendo essere critici ci sono un paio di conclusioni a cui arriva il protagonista e a cui il lettore secondo me non avrebbe potuto arrivare in autonomia, ma non si soffrono affatto e sono coerenti.
    L’unico mistero: cosa c'entri il titolo.

    ha scritto il 

  • 4

    La garanzia di qualità che offre questo scrittore è da sempre una delle molle che mi riportano a leggerlo a prescindere da qualsiasi altra cosa. Anche in questo caso non si resta delusi: si ritrova Ha ...continua

    La garanzia di qualità che offre questo scrittore è da sempre una delle molle che mi riportano a leggerlo a prescindere da qualsiasi altra cosa. Anche in questo caso non si resta delusi: si ritrova Harry Bosch, iconico ispettore protagonista di una lunga serie di avventure di Connelly, e si fa la conoscenza dell’avvocato Haller, il cui passato, come di prammatica tormentato, ce lo rende subito accattivante. Non è un thriller investigativo condotto dall'ispettore in prima persona, perché qui viene sposato il punto di vista dell’avvocato, la qual cosa rende Bosch poco più che un comprimario. Inoltre, grande spazio trova la parte legale, con aula, discussioni, pubblici ministeri, giudici e giurie: sembra di trovarsi in un romanzo di Grisham o di North Patterson, di alto livello senza dubbio, ma per evitare equivoci meglio esserne edotti. Il legal-thriller non mi dispiace, e pur non essendo una novità, trovarlo in un romanzo di questo autore, non posso che manifestare approvazione per la credibilità della storia e per il suo incedere solido, e non scevro da sorprese, fino allo scioglimento finale: posso altresì rilevare che Connelly rimane uno degli indiscussi maestri del genere..e delle sue diramazioni!

    ha scritto il 

  • 5

    Proprio bello

    Era da molto tempo che non leggevo Connelly, un poco deluso. Visto le stellette di questo titolo, ho deciso di leggerlo ancora e devo dire che l' ho ritrovato veramente in forma. Consigliatissimo in ...continua

    Era da molto tempo che non leggevo Connelly, un poco deluso. Visto le stellette di questo titolo, ho deciso di leggerlo ancora e devo dire che l' ho ritrovato veramente in forma. Consigliatissimo in quanto coinvolgente e imprevedibile fino alla fine.

    ha scritto il 

  • 3

    El veredicto

    El libro me ha gustado bastante y el inesperado final hace que lo valore mas. El único fallo que le he visto es que a lo largo de todo el libro usa mucho vocabulario y expresiones técnicas que hacen q ...continua

    El libro me ha gustado bastante y el inesperado final hace que lo valore mas. El único fallo que le he visto es que a lo largo de todo el libro usa mucho vocabulario y expresiones técnicas que hacen que parezca que estás estudiando un libro de derecho, cosa que, bajo mi punto de vista, baja un poco el ritmo de la historia por que aburre un poco.

    ha scritto il 

  • 4

    Tutti mentono...

    Tutti mentono.. e mentirei se dicessi di preferire la serie del detective Bosch a questa. Sarò strano o forse la mia preferenza deriva proprio dal genere stesso, ma qui Connelly sembra dare il meglio ...continua

    Tutti mentono.. e mentirei se dicessi di preferire la serie del detective Bosch a questa. Sarò strano o forse la mia preferenza deriva proprio dal genere stesso, ma qui Connelly sembra dare il meglio di sé. La trama è semplice da seguire, ben orchestrata e con finale chiaro e lineare. Storia credibile, forse classica e inflazionata, ma comunque interessante se si apprezza il genere Legal.
    Consigliato.

    ha scritto il 

  • 3

    書的前半段反覆敘述事件當下的情況和Mickey內心的想法。如果把這本書當成Bosch的續集看,可能會失望,不過由Mickey的角度看Bosch也有新鮮的地方。

    ha scritto il 

Ordina per