La luce dell'acqua

Di

Editore: Kaba

4.0
(34)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 69 | Formato: Altri

Isbn-10: 8896411076 | Isbn-13: 9788896411070 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Bambini

Ti piace La luce dell'acqua?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Un libro che prende per mano e porta alla scoperta di miti e realtà, nel tempo e nello spazio.
    Una storia magica che ho avuto la gioia di leggere vicino a un fiume in una soleggiata giornata d'autunno ...continua

    Un libro che prende per mano e porta alla scoperta di miti e realtà, nel tempo e nello spazio.
    Una storia magica che ho avuto la gioia di leggere vicino a un fiume in una soleggiata giornata d'autunno

    ha scritto il 

  • 4

    “La successione delle stagioni ha un ruolo magico, segue il corso della vita umana, nascita crescita vecchiaia e ritorno alla terra. Tutto proviene dalla terra e alla terra ogni cosa ritornerà”

    La biblioteca è per me un posto magico, un mezzo attraverso il quale evadere, scoprire, sognare, divertirsi e imparare.
    Chiara probabilmente condivide questo mio pensiero, l’avventura infatti ha inizi ...continua

    La biblioteca è per me un posto magico, un mezzo attraverso il quale evadere, scoprire, sognare, divertirsi e imparare.
    Chiara probabilmente condivide questo mio pensiero, l’avventura infatti ha inizio in una biblioteca che a un certo punto si apre sull’universo e porta i personaggi della storia in giro per la galassia ed il tempo, alla scoperta dei meccanismi che fanno ruotare le stagioni, e alla ricerca di miti e leggende legate agli equinozi, nate nei secoli.
    Semplici ed immediati i dialoghi e i concetti, splendide le illustrazioni e deliziosi gli intermezzi/interventi di Piccolo Mago che vivacizzano il racconto.

    ha scritto il 

  • 4

    Questa è la seconda avventura di Stefano, Marco, Carlotta Giampieto che leggo, anche se cronologicamente è forse la prima.
    Grazie alla sorella maggiore Lorena sono magicamente entrati nel quadro del s ...continua

    Questa è la seconda avventura di Stefano, Marco, Carlotta Giampieto che leggo, anche se cronologicamente è forse la prima.
    Grazie alla sorella maggiore Lorena sono magicamente entrati nel quadro del sistema solare. Oltre ad essere un raconto divertente è anche istruttivo perché parla dei pianeti, delle stagioni, del polo terrestre. Insomma è stato un bel ripasso; ed ho imparato anche cose nuove sull'equinozio d'autunno ( capita a proposito leggerlo adesso^^) nei miti romani greci e celtici. La luce dell'acqua è proprio il nome che i celti davano all'equinozio d'autunno.
    Inoltre tratta temi come l'effetto serra e il riscaldamento globale. Trovo bello sensibilizzare i bambini e informarli di cosa si tratta.

    Ovviamente l'oscar per il divertimento lo dò a Piccolo Mago, il gatto della compagnia, che pensa sempre e solo al cibo. E in questo è uguale e sputato al mio gatto! Anche lui scambierebbe le stelle per tante scatolette di tonno :D

    ha scritto il 

  • 4

    Chiara in questa seconda avventura ci porta ancora una volta a spasso in compagnia dei piccoli cinque amici, della giovane e un po' misteriosa bibliotecaria Lorena e di Piccolo Mago,la mascotte musona ...continua

    Chiara in questa seconda avventura ci porta ancora una volta a spasso in compagnia dei piccoli cinque amici, della giovane e un po' misteriosa bibliotecaria Lorena e di Piccolo Mago,la mascotte musona e opportunista come tutti i gatti. Partendo dalla biblioteca, stavolta il gruppetto magicamente si ritrova nientemeno che a passeggio nell'Universo.
    La lettura risulta gradevole e fluida, sono spiegati alcuni concetti scientifici come effetto serra, riscaldamento globale con linguaggio chiaro e semplice dal sapientone del gruppo, coadiuvato dalla saggia Lorena.
    Ma il viaggio non è finito e una sorpresa attende i nostri...nella Roma antica, in Grecia e tra i Celti per celebrare l'equinozio d'autunno.
    La luce dell'acqua, una valida e piacevole lettura per ragazzi e per chiunque ami la letteratura per l'infanzia.

    ha scritto il 

  • 4

    Bello e istruttivo. Cosa si cerca di più in un libro per bambini? La magia! E questo libro ha anche quello. Un modo autentico e genuino per far leggere i bambini e nello stesso tempo insegnare loro qu ...continua

    Bello e istruttivo. Cosa si cerca di più in un libro per bambini? La magia! E questo libro ha anche quello. Un modo autentico e genuino per far leggere i bambini e nello stesso tempo insegnare loro qualcosa di importante.

    ha scritto il 

  • 4

    bellissimo racconto

    la versione moderna e didascalica di peter pan: i piccoli protagonisti viaggiano tra sogno e realtà per conoscere come funzionano le stagioni.
    è stato un viaggio appassionante e divertente, mi è piaci ...continua

    la versione moderna e didascalica di peter pan: i piccoli protagonisti viaggiano tra sogno e realtà per conoscere come funzionano le stagioni.
    è stato un viaggio appassionante e divertente, mi è piaciuto!
    mi piacerà pensare, il prossimo 22 settembre, che quello è il giorno della "luce dell'acqua"...
    sono bellissime anche le illustrazioni di Alessandra Pivato, che, insieme al profumo, ci portano nel mondo da sogno di piccolo mago e dei suoi padroncini.
    auguro all'autrice di proseguire la saga con altri argomenti, trattati con tale competenza e simpatia

    ha scritto il 

  • 5

    Season of faith perfection

    Si, mi ha fatto risentire piccolo questo libro. Piccolo nel senso di bambino, ho risentito mio nonno quando mi diceva "guarda che piove" e io pensavo che tanto quelli delle previsioni sbagliano sempre ...continua

    Si, mi ha fatto risentire piccolo questo libro. Piccolo nel senso di bambino, ho risentito mio nonno quando mi diceva "guarda che piove" e io pensavo che tanto quelli delle previsioni sbagliano sempre... poi puntualmente mi prendevo la pioggia.
    Sono felice di aver letto questo libro, bisongerebbe leggerne di più di libri per bambini, perchè sono esattamente quello che dovrebbero essere: libri, con le pagine, che divertono e insegnano qualcosa senza che tu ne accorga, lo finisci e te lo ricordi per filo e per segno perchè ti ha lasciato qualcosa senza pretendere di essere ascoltato e senza chiederti "allora cosa hai imparato?"

    ha scritto il