La luna color zafferano

Voto medio di 91
| 31 contributi totali di cui 20 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Una ragazza temeraria va incontro al suo destino: tra storia e fiction, il caso editoriale che ha spopolato in Germania. "Già da bambina, Maya Greenwood sognava il lontano Oriente che, attraverso i racconti del padre, professore di archeologia a ...Continua
Ha scritto il 23/12/14
Maya, una donna che ha saputo gestire la sua vita, non senza avversità, che ha seguito i suoi ideali anche contro la morale del tempo (seconda metà dell'ottocento). Un romanzo che sprigiona tutte le essenze del mondo arabo, ne senti i profumi e ...Continua
Ha scritto il 23/09/14
perchè le utime 100 pagine sono sempre le più belle?!? :)
Il tempo trascorso fu cancellato quando si guardarono negli occhi, Maya e Rashad. Lo stesso fece lo studio, la casa e la città intera. Tutt’intorno a loro si estendeva il deserto del Ramlat as-Sabatayn, una distesa infinita di sabbia fino ...Continua
Ha scritto il 26/01/14
Sì, è un romanzo che parla di emancipazione femminile e di amore per la lettura e per la conoscenza.Sì, ha un approccio abbastanza multiculturale, per lo meno rispetto alla società occidentale di metà '800. Ed è in parte un romanzo storico. Ma ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/12/13
"Un uomo e una donna, lontani da ogni concezione del bene e del male, al di là dei confini creati dagli esseri umani.Due anime che si erano ritrovate,senza essersi mai cercate".Di qua in poi comincia la parte più intensa ed emozionante del ...Continua
Ha scritto il 30/11/13
Una favola ambientata nell'ottocento, non entusiasmante

Ha scritto il Aug 29, 2016, 15:40
Alla fine ogni viaggiatore è sempre diretto a casa.
Ha scritto il Aug 29, 2016, 15:38
L'ORGOGLIO E' IL PIU' GRANDE NEMICO DELL'AMORE.
Ha scritto il Aug 29, 2016, 15:37
Maya aveva smesso di voler sfuggire al passato dato che esso era fondamento del presente e del futuro.
Ha scritto il Aug 29, 2016, 15:36
Proprio vero, non esiste niente di altrettanto insondabile e misterioso della mente femminile.
Ha scritto il Aug 29, 2016, 15:35
A volte Dio resta sordo alle ns. suppliche, perchè ha in mente altri progetti x noi. Oppure lascia mestamente che l'irragionevolezza umana faccia il suo corso.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi