Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La luna e sei soldi

By W. Somerset Maugham

(56)

| Paperback

Like La luna e sei soldi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In questo romanzo W. Somerset Maugham mette in scena, come sempre o quasi, se stesso, ma stavolta nella doppia veste di Strickland, un agente di cambio che per amore della pittura lascia il solido mondo della City per quello assai meno rassicurante d Continue

In questo romanzo W. Somerset Maugham mette in scena, come sempre o quasi, se stesso, ma stavolta nella doppia veste di Strickland, un agente di cambio che per amore della pittura lascia il solido mondo della City per quello assai meno rassicurante di Parigi prima e di Tahiti poi, distruggendo lungo il cammino la vita di due donne, e del suo involontario biografo, un giovane deciso a indagare sugli oscuri, brutali, inaccettabili moventi di ogni vero artista. Celebre per decenni soprattutto come evocazione di Paul Gauguin, questo romanzo oggi ci appare finalmente per quello che è: un'inchiesta conturbante sull'attrazione fisica e totale per il bello, enigma "che in comune con l'universo ha il merito di essere senza risposta".

111 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il libro è talmente bello che mi è dispiaciuto che la vita di Gauguin corrisponda poco con quella di Charles Strickland.

    Is this helpful?

    Simonefon said on Aug 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Gouguin mi è sempre piaciuto molto; la sua storia è affascinante e i suoi quadri sono tra i pochi che mi piacerebbe avere a casa. Fatta questa premessa dopo aver letto il libro l'ho apprezzato mille volte di più: una descrizione cruda e acerba, in ce ...(continue)

    Gouguin mi è sempre piaciuto molto; la sua storia è affascinante e i suoi quadri sono tra i pochi che mi piacerebbe avere a casa. Fatta questa premessa dopo aver letto il libro l'ho apprezzato mille volte di più: una descrizione cruda e acerba, in certi punti la trasposizione in arte scrittoria dell'arte pittorica.

    Is this helpful?

    Miriamglserrano said on Aug 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non all'altezza di altri suoi che ho letto, come il Velo dipinto o La diva Julia, ma il suo stile è inconfondibile. Non so se il protagonista, il duro e crudele Charles Strickland, nasconda veramente la figura di Paul Gauguin, ma Maugham ne descrive ...(continue)

    Non all'altezza di altri suoi che ho letto, come il Velo dipinto o La diva Julia, ma il suo stile è inconfondibile. Non so se il protagonista, il duro e crudele Charles Strickland, nasconda veramente la figura di Paul Gauguin, ma Maugham ne descrive la follia e l'eccentricità con frasi di un cinismo straordinario, con giudizi fatti pronunciare ai personaggi secchi e lapidari. E' vero che la storia è narrata in prima persona da un presunto scrittore inglese e che tanti altri si affacciano, più o meno in modo preponderante, nel romanzo, ma tutti hanno senso solo in rapporto a Strickland, che, presente o assente sulla scena, condiziona la vita di tutti, mente della vita di tutti, a lui, non frega assolutamente nulla.

    Is this helpful?

    claudia said on Mar 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Eccezionale didascalia a una grande opera d'arte, distrutta o mai esistita.

    Is this helpful?

    Alessandra said on Mar 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un grande scrittore , elegante , coinvolgente , introspettivo che ci trascina nell'avventura romanzata di Paul Gaugin con un filo conduttore alla ricerca del bello appagante.

    Is this helpful?

    Guido Fontana said on Dec 19, 2013 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    Ancora non mi è capitato di leggere qualcosa scritto da Maugham che fosse meno che perfetto, dove non ci fosse nulla che non sembrasse preciso e al suo posto come potrebbero esserlo gli ingranaggi di un orologio. Questo romanzo non fa eccezione, conf ...(continue)

    Ancora non mi è capitato di leggere qualcosa scritto da Maugham che fosse meno che perfetto, dove non ci fosse nulla che non sembrasse preciso e al suo posto come potrebbero esserlo gli ingranaggi di un orologio. Questo romanzo non fa eccezione, confermando la statura e la padronanza dell'autore inglese.

    Is this helpful?

    robxyz said on Oct 14, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book