La lunga notte di Shackleton

Montagna leggendaria, 9

Voto medio di 29
| 8 contributi totali di cui 5 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Agli inizi del Novecento Ernest Shackleton era l'esploratore più amato e seguito del mondo. Partito per l'Antartide a capo di un piccolo gruppo di coraggiosi a bordo della nave Endurance, si ritrovò definitivamente imprigionato fra i ghiacci polari s ...Continua
PPP
Ha scritto il 13/03/16
The Boss

«Mai perso un uomo...sotto il mio diretto comando».
(Sir Ernest Shackleton)

Maji
Ha scritto il 19/08/13
Emozione e commozione...straordinario
Avevo letto un altro libro sulla stessa storia, quindi la conoscevo bene, ma devo dire che questo libro è stato una sorpresa. Si parla della corsa ai Poli in termini generici, si accennano le altre spedizioni e i mezzi utilizzati da altri. Si parla d...Continua
Icedguardian777
Ha scritto il 22/12/10
Libro commovente, la storia dell'esploratore polare Ernest Shackleton, poi diventato baronetto, eroe romantico, interprete di un tempo che non c'è più e che dolorosamente abbiamo lasciato sbiadire nella memoria...una vita dedicata all'esplorazione po...Continua
Proust
Ha scritto il 02/11/09
L'Era Eroica
La lunga Notte di Shackleton ripropone il personaggio si Sir. Ernest Shackleton attraverso gli episodi più noti e quelli più trascurati o addirittura sconosciuti: la spedizione dell’Endurance, la traversata dell’Oceano Antartico in scialuppa e il sup...Continua
grandpère
Ha scritto il 07/07/09
L' epopea della conquista dei poli mettendo in rilievo la figura di Ernest Shackleton, esploratore che al Polo non è mai arrivato ma ponendo davanti all' ambizione e ai sogni di gloria la vita dei suoi compagni di avventura si è ritagliato la statura...Continua

PPP
Ha scritto il Mar 13, 2016, 13:17
«Mai perso un uomo...sotto il mio diretto comando.»
Pag. 210
PPP
Ha scritto il Mar 13, 2016, 13:14
In 'South', Shackleton racconta che, durante la loro interminabile marcia attraverso montagne e ghiacciai, aveva avuto spesso la percezione di una presenza. Anche Worsley nel suo libro ricorda che a volte gli sembrava che a camminare su quei nevai se...Continua
Pag. 203
PPP
Ha scritto il Mar 13, 2016, 12:44
Nel suo lento progredire macinando ostacoli senza mai fermarsi, Shackleton era davvero, come lo definì il vescovo di Christchurch, "a human dreadnought", una corazzata umana. [...] E' in un'atmosfera come questa che si manifesta la vera natura di un...Continua
Pag. 68

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi