La lunga strada della vendetta

Voto medio di 361
| 70 contributi totali di cui 67 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Una Thunderbird nera come il peccato - che sembra uscita dritta dall'inferno - semina morte, distruzione e terrore. Una piccola riserva indiana e una grande metropoli si ritrovano unite in uno stesso incubo, scaturito da un passato di sopraffazione e ...Continua
Ha scritto il 05/03/17
Joe "Dark Knight" Lansdale
Pur apprezzando il modo in cui scrive Lansdale in questa storia non mi ha convinto appieno; la narrazione alterna momenti buoni con una lettura scorrevole ad altri momenti di vuoto dove la lettura mi ha portato a pesanti sbadigli, la spiegazione di q ...Continua
Ha scritto il 28/02/17
Un bel romanzo noir, nella tradizione del poliesco e dell'horror di scuola pulp. Un divertissement per l'autore, una lettura scorrevole e ricreante per il pubblico e i fan di Lansdale.
Ha scritto il 06/06/16
Lansdale è uno scrittore che mi piace molto, quindi non potevo perdermi un suo romanzo con protagonista batman!! Scritto molto bene, però non è tra le opere che preferisco di questo autore. Comunque godibile con un buon finale,cosa importante per un ...Continua
Ha scritto il 26/11/15
Pur amando Lansdale, questo "La Lunga Strada della Vendetta" non mi ispirava per nulla, pensando che Batman sia meglio vederlo che leggerlo (non sono nemmeno un fan dei fumetti).
E invece...è stata una lettura molto divertente, Batman trasformato
...Continua
Ha scritto il 06/01/15
In generale il libro mi è piaciuto. Come detto già da altri, è un mix di vari generi: Batman lo si potrebbe anche togliere per 3/4 del romanzo, non se ne avvertirebbe molto la differenza: però è inserito nei momenti giusti ed è quello che fa salire d ...Continua

Ha scritto il Apr 22, 2010, 07:29
Tutto gli sembrò inutile, vano. La lotta quotidiana. Il finale è comunque lo stesso per tutti. Il buono, il brutto e il cattivo hanno tutti lo stesso destino. Le tenebre.
Ha scritto il Apr 22, 2010, 07:28
Se mi permette, le suggerisco di saltare meno da un palazzo all'altro indossando un costume da Halloween, e di passare più tempo a leggere nella biblioteca. Magari Dickens, piuttosto che Sartre e tutti quegli scrittori preoccupati dal significato del ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 22, 2010, 07:27
Sta succedendo qualcosa che i miei occhi ancora non riescono a vedere, ma la percepisco distintamente.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi