La macchina del tempo

Voto medio di 1.162
| 77 contributi totali di cui 41 recensioni , 35 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 02/08/17
Wells sempre da leggere
Onirico, come altri racconti lunghi di Wells, questo, il più celebre, amalgama lo stile visionario dell'autore, con il darwinismo imperante alla fine del diciannovesimo secolo.Un classico della fantascienza sociale che colpisce e affascina sempre ..." Continua...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 22/07/17
Una fantascienza "retrò" sempre emozionante
Un romanzo di fantascienza bello, leggero, emozionante. La Fantascienza di "una volta" che sa colpire l'immaginazione. Leggere questa storia è come aver visto un bel film fantascientifico senza l'ausilio di effetti speciali. Insomma una storia di ..." Continua...
Ha scritto il 17/07/17
Sono sincera, non mi aspettavo molto da "La macchina del tempo", invece ha decisamente superato le aspettative: un bel libro avventuroso e audacemente politico al tempo stesso, un Classico che regge bene al tempo ed è interessante la visione ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 06/07/17
Una voce fuori dal coro.
Insolito. In questo racconto del 1895 Wells considera la possibilità che il progresso possa avere conseguenze imprevedibili e disastrose. Non me l'aspettavo. Eppure ha avuto successo, dimostrando che una corrente sotterranea antiscientista esisteva ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 18/06/17
Tanto "recente" da profumare ancora d'inchiostro... Che Wells lo abbia scritto oggi e consegnato al 1895 con la sua "macchina"?Un unico appunto, Caro Herbert: nel viaggio devi aver lasciato cadere qualche pagina. Peccato, chissà quale lettore di ..." Continua...

Ha scritto il Sep 16, 2012, 14:24
“So che il mio amico - la questione era stata discussa fra noi molto tempo prima che la Macchina del Tempo fosse costruita - pensava con una certa tristezza a un progresso dell'umanità, e vedeva nel suo sempre crescente sforzo di civilizzazione ... Continua...
Ha scritto il Apr 05, 2011, 00:34
Conservo a mia consolazione due strani fiori bianchi - ora avvizziti, scuri, senza più spessore e fragili - a testimoniare che anche quando l'intelligenza e la forza saranno scomparse, la gratitudine e il reciproco affetto vivranno ancora nel cuore ... Continua...
Pag. 136
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 05, 2011, 00:32
La giornata trascorreva piacevolmente per loro, come per il bestiame nei campi; come il bestiame non conoscevano nemici e non si preoccupavano delle necessità della vita. La loro fine era la stessa.
Pag. 119
Ha scritto il Apr 05, 2011, 00:31
Gli Eloi, come i re carolingi, erano decaduti a uno stato di bella e semplice futilità. Possedevano ancora la terra per tacito accordo, perché i Morlocchi, i quali da molte generazioni vivevano nel sottosuolo, alla fine trovarono intollerabile la ... Continua...
Pag. 95
Ha scritto il Apr 05, 2011, 00:28
Infine sudato e stanco, sedetti aspettando, ma ero troppo agitato per restarvi a lungo; sono troppo occidentale per le lunghe attese. Potevo studiare un problema per degli anni, ma rimanere inattivo per ventiquattro ore è un'altra faccenda.
Pag. 70
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jun 28, 2016, 14:31
SR.823.8
WEL 887
Sezione Ragazzi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi