La madre

Voto medio di 345
| 48 contributi totali di cui 44 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 3 note , 0 video
Ha scritto il 30/08/17
Ci giurerei quasi che questo libro è stato ispirato da una pregevole scultura di Ciusa, altrettanto bella, potente e suggestiva del libro. Permane la mia ammirazione per la Deledda, così fresca nonostante gli anni!
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 18/04/17
Il dubbio
Amore divino o terreno? In questo romanzo del 1920 la Deledda parla dell'eterno dilemma dei preti cattolici.Un sacerdote è combattuto tra l’amore per una donna, Agnese, e il giuramento di fedeltà fatto a Dio e alla sua Chiesa. Sullo sfondo sua ..." Continua...
  • 47 mi piace
  • 15 commenti
Ha scritto il 30/04/16
un capolavoro. questo libro da solo vale il nobel!
Ha scritto il 30/12/15
Amo la Deledda, mi fa sentire la profondità delle mie radici. Ma devo ammettere che, pur essendo un libro breve, l'ho trovato di una pesantezza in certe parti e ho preferito metterlo da parte per leggere qualcosa, in quel momento, che mi prendesse ..." Continua...
Ha scritto il 09/06/15
Una storia essenziale raccontata con una prosa dura e levigata come pietra.Il tema - ancora attuale - del celibato dei preti e del contrasto interiore fra il rifiuto di rinunciare alla tonaca e la tentazione dell'amore per una donna viene sviluppato ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Sep 05, 2015, 16:49
"... e tendeva a quella donna perchè era la piú affine a lui, anche lei non più giovanissima eppure ancora ignara e priva d'amore, chiusa nella sua casa come in un convento."
in http://letture-e-riletture.blogspot.it/2008/08/la-madre.html

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jun 09, 2017, 13:48
853.912 DEL
Ha scritto il Jul 18, 2016, 08:53
853
DEL 3785
Letteratura Italiana
Ha scritto il Oct 02, 2015, 08:13
Scena d'amore "cult"

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi