Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La maga delle spezie

Di

Editore: Einaudi

3.6
(2911)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 249 | Formato: eBook | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese , Spagnolo

Isbn-10: 8858400364 | Isbn-13: 9788858400364 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Tascabile economico

Genere: Cooking, Food & Wine , Fiction & Literature , Religion & Spirituality

Ti piace La maga delle spezie?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Cannella bruna e calda quanto la pelle per aiutarti a trovare qualcuno che ti prenda per mano. Seme di coriandolo, sferico come la terra, per farti vedere chiaro. Trigonella contro la discordia. Zenzero per il coraggio profondo di chi sa quando dire no. C'è una vecchia signora indiana in una bottega di Oakland, in California. Alla ricerca del sapore piú squisito, o del sortilegio piú sottile, sfiora polveri e semi e foglie e bacche. È Tilo, la Maga delle Spezie, e questo romanzo è la sua storia: dallo sperduto villaggio indiano dove la rapiscono i pirati, fino in America dove la magia delle spezie le permette di aiutare chi si è lasciato l'India alle spalle. E dove i poteri di Tilo finiranno per vacillare sotto l'onda di una passione che la esporrà alle conseguenze piú straordinarie e terribili. La Maga delle Spezie è una favola di fragranze, di aromi, di isole arcane, di un amore proibito. E, soprattutto, di una magia che si annida nel più quotidiano, e violento, dei mondi possibili.
Ordina per
  • 3

    Un bel libro che però si conclude in modo troppo banale.

    Oltre alle descrizioni delle spezie e delle loro qualità, "La maga delle spezie" è un libro che parla di sentimenti, quindi Chitra Banerjee Divakaruni , grazie alla sua bravura, ha potuto facilmente m ...continua

    Oltre alle descrizioni delle spezie e delle loro qualità, "La maga delle spezie" è un libro che parla di sentimenti, quindi Chitra Banerjee Divakaruni , grazie alla sua bravura, ha potuto facilmente muoversi tra colori, profumi e sfumature, dando modo al lettore di usare la propria immaginazione a tutto tondo.
    Simpatica l'idea di intitolare ogni capitolo de "La maga delle spezie" con il nome di una spezia in modo che il contenuto emotivo del capitolo fosse metaforicamente riconducibile alle proprietà della spezia in questione.
    Peccato per il finale, per un libro scritto così bene è davvero deludente.

    http://www.mr-loto.it/recensioni/la-maga-delle-spezie.html

    ha scritto il 

  • 5

    Magia Speziata

    Decisamente... magico! mentre lo leggi ti sembre di vedere tutte le sfumature delle spezie, tutti i loro profumi e quasi percepire e credere nei loro poteri magici. Per chi è affascinato dalla cultura ...continua

    Decisamente... magico! mentre lo leggi ti sembre di vedere tutte le sfumature delle spezie, tutti i loro profumi e quasi percepire e credere nei loro poteri magici. Per chi è affascinato dalla cultura indiana, è l'ideale!

    ha scritto il 

  • 0

    Diverso

    Ho acquistato questo libro ad un mercatino dell'usato... Mi ha colpito moltissimo la copertina e mi sono lasciata affascinare. La lettura mi ha appassionato, è scritto in uno stile molto avvincente! L ...continua

    Ho acquistato questo libro ad un mercatino dell'usato... Mi ha colpito moltissimo la copertina e mi sono lasciata affascinare. La lettura mi ha appassionato, è scritto in uno stile molto avvincente! Lo consiglio assolutamente... Per leggere qualcosa di "diverso"

    ha scritto il 

  • 5

    "Guarda, mazzi di foglie di podina, menta verde quanto le foreste della nostra infanzia. Prendi, annusane l'odore fresco e pungente, non è forse un motivo sufficiente per essere felici?" Vivo per libr ...continua

    "Guarda, mazzi di foglie di podina, menta verde quanto le foreste della nostra infanzia. Prendi, annusane l'odore fresco e pungente, non è forse un motivo sufficiente per essere felici?" Vivo per libri come questo.

    ha scritto il 

  • 4

    Ho acquistato questo libro senza sapere che cosa aspettarmi, mi ha colpito la cover con i suoi colori sgargianti, e il titolo che rimandava all’oriente con i suoi misteri e i numerosi segreti celati t ...continua

    Ho acquistato questo libro senza sapere che cosa aspettarmi, mi ha colpito la cover con i suoi colori sgargianti, e il titolo che rimandava all’oriente con i suoi misteri e i numerosi segreti celati tra colori e polveri di ogni genere.
    La storia comincia in India, paese incantato ricco di suggestioni magiche e fantastiche, capace di accoglierti tra le sue braccia e affascinarti con le sue storie e i suoi enigmi. La protagonista è l’ennesima figlia femmina di una numerosa famiglia. All’inizio i genitori sono disperati ma ben presto si rendono conto che la loro ultima figlia non sarà un peso ma la loro più grande fortuna poiché è dotata di poteri straordinari, riesce a prevedere il futuro. Come spesso accade, la notizia si diffonde e la bambina viene rapita dai pirati, in seguito approda in un isola abitata solo da donne. Il capo di questa particolare congrega viene chiamata Prima Madre ed è dotata di incredibili poteri, è capace di dominare e mutare il volere di chiunque tramite l’uso delle spezie. La maggior parte del libro però si svolge in America, dove il lettore conosce e apprezza i segreti dell’India ma, nello stesso tempo, è immerso nella quotidianità della vita statunitense.
    La protagonista, Tilo, è forte, determinata e coraggiosa ma è anche una ribelle. Non riesce ad accettare tutti gli insegnamenti che le ha impartito la Prima Madre e molto spesso decide di disobbedire, attirandosi le ire delle spezie, fonte del suo stesso potere. Le spezie nel romanzo non sono semplici ingredienti della cucina indiana ma hanno una loro anima, sono vive! Hanno diverse proprietà e caratteristiche, ed è compito di una maga sapere quando usarle e in che quantità: ogni spezia in mani capaci può cambiare il destino di un uomo. Del romanzo mi è piaciuto molto il fatto che ogni capitolo è dedicato ad una spezia. All’inizio vengono spiegate le sue caratteristiche e il modo migliore per lavorarla, poi viene raccontata una parte del passato della protagonista e infine la storia si concentra sul presente, con la vita di Tilo che si interseca con quella dei suoi clienti.
    “La maga delle spezie” è un romanzo molto intenso e particolare così come lo è la terra dalla quale proviene l’autrice, è ricco di mistero, introspezione e magia. Un insegnamento fondamentale che la Prima Madre impartisce alle sue maghe è che non devono usare le loro doti per fini egoistici, ma solo per aiutare gli altri. Il loro compito più importante non è dare al cliente ciò che chiede, ma ciò di cui ha bisogno.
    “Ha un aria comunissima, perché tale è la natura della magia più profonda. La magia più profonda che si nasconde nel cuore della nostra vita di ogni giorno, un guizzo di fuoco, se solo avessimo occhi per vedere.”

    ha scritto il 

  • 3

    Inizio lento... non si può utilizzare le prime 50 pagine per inquadrare il personaggio... stavo per abbandonarlo poi la storia ha cominciato a coinvolgermi... ma niente di esaltante comunque.

    ha scritto il 

Ordina per